Gara al cardiopalma, la prima è per le Effe

 

 

Vittoria al cardiopalma per la Fortitudo Pellaro.

Serie equilibrata che promette scintille contro il Basket Archi del super appassionato Coach Nuccio Geri che, in gara due dovrà recuperare solamente quattro punti di scarto.

Il quintetto pellarese domina la gara.

Ferdinando Rizzo è una macchina al tiro e realizza triple su triple.

Le Effe volano avanti ed Archi sembra costretta alla resa.

Le ampie rotazioni dei pellaresi, però, portanto ad una clamorosa rimonta del Basket Archi.

Gigi Zumbo fa lo show e realizza canestri dopo canestri firmando il pareggio.

Caccamo e soci, sul finale, si dimostrano più concreti e vincono 81 a 77.

Sabato prossimo alle ore 16 ad Archi sul terreno amico, Marco Gentile e compagni proveranno a conquistare la Serie D, per Pellaro si tratterebbe di un ritorno dopo l’anno della finale per la C di cinque anni fa.

 

Fortitudo Pellaro-Archi Club 81-77

26-10,43-29,60-51

Fortitudo Pellaro:

Polimeni 1, Rizzo 34, Pupa 3, Pellicanò 8, Caccamo 29, Neri, Pezimenti 4, Zarà ne, Massa, Russo, Baakouk 2.

Archi:

Mittiga 5, Laface 13, Gentile 13, Borrello 2, Barilla 3, Sidari 6, Zumbo 35.

.All Nuccio Geri

Arbitri Zappia di Reggio Calabria e Lo Giudice di Villa San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons