Gara bivio per Catanzaro

CATANZARO – Dopo la bella e convincente vittoria interna di domenica scorsa contro Venafro, la Sfy Planet Catanzaro affronterà il match valevole per la 10^ giornata della serie B – girone D sul campo di Casa Euro Taranto. La squadra allenata da coach Fabrizio Tunno si troverà di fronte una formazione animata certamente da una grande voglia di riscatto dopo l’inaspettato scivolone del turno precedente in cui i cussini hanno subìto un pesantissimo stop ad opera del fanalino di coda del campionato Il Globo Isernia. Due punti persi in trasferta che avrebbero, il condizionale è d’obbligo, permesso ai pugliesi di arrivare allo scontro diretto con la Planet a pari punti. Ed invece, la squadra di coach Leale si ritrova ora ad inseguire i giallo-rossi staccati in classifica proprio da quelle due fatidiche lunghezze.  I pugliesi hanno dimostrato di esprimersi al meglio al Pala Mazzola; davanti al pubblico amico hanno infatti conquistato tre delle attuali quattro vittorie stagionali perdendo solo contro Palermo e Bisceglie. Miglior realizzatore fra i cussini è Georgi Sirakov che viaggia ad una media di 19,7 punti/partita, mentre la miglior percentuale dal tiro da 2 pt è dell’ex Viola RC della stagione 2011/12 (nell’allora DNB) Stefano Potì (55%). Attenzione anche all’mvp Ludovico De Paoli che detiene pure la migliore percentuale di realizzazione nel tiro dalla distanza (45%).

La Planet viaggia alla volta di Taranto in formazione completa anche se in settimana Davide Naso ha continuato ad accusare piccoli disturbi fisici che non ne comprometteranno però la presenza in campo. Obiettivo della formazione giallo-rossa sarà quello di dare continuità alla ritrovata striscia positiva e consolidare la propria posizione in classifica che vede attualmente la formazione calabrese in piena zona play-off a quota 10 punti in compagnia di Maddaloni e Monteroni.

Appuntamento questa sera quindi al Pala Mazzola di Taranto; palla a due alle ore 18:00 e direzione di gara affidata ai Sigg.ri Giuseppe Petrone di Fisciano (SA) e Giuseppe De Prisco di Nocera Superiore (SA).

Nella 10^ giornata di campionato spicca il match clou tra Polisportiva Agropoli e Nuova Aquila Palermo mentre Bisceglie, che ha abbandonato la testa della classifica dopo la sconfitta subìta ad opera del Maddaloni, cercherà di approfittare di un possibile passo falso degli uomini di coach Paternoster ricercando a sua volta l’unico risultato utile contro Martina Franca.

Completano il quadro le gare Soavegel Francavilla – Pallacanestro Pescara, Geofarma Mola – MD Discount Monteroni, Romano Group Venafro – Il Globo Isernia e Gruppo Ventrone Maddaloni – BCC Vasto.

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons