Gara da prendere con le mollle

Sottovalutare Omegna? Sarebbe da sciocchi.

 

Gara salvezza da vincere per la Bermè.

Bisogna fare grande attenzione alla Paffoni, team che ha vinto il primo turno del 2016 battendo inaspettatamente Trapani.

 

Roster rinnovato che punta forte sulla voglia degli americani Taylor e Smith.Iannuzzi ritroverà dall’altra parte del parquet il suo Coach nell’esperienza di Matera Benedetto.

Attenzione alla voglia di far bene di atleti come Casella e Zanelli così come alla grinta di Gurini.

E la Viola? Al termine della gara si aprirà ufficialmente il basket mercato ma, questi due punti valgono veramente tanto.

In primis per la questione salvezza.

Non si può sbagliare per tenere a distanza incubi da retrocessione, scenari impensabili all’inizio dell’anno.

In secundis perché, cedere il passo davanti al proprio pubblico indebolirebbe ancor di più l’impatto di un gruppo che deve sorridere e compiacersi del suo giocare a basket.

La Viola,inoltre deve difendere la differenza canestri: il 67 a 78 complice una buona performance collettiva e le super triple di Freeman è un buon risultato e va salvaguardato.

Mercato? Se ne parlerà a fine partita.

Il dictat per gli atleti di Caoch Benedetto è rimanere concentrati per questa gara.

Arbitrano la gara i signori Alessandro Nicolini di Santa Flavia(Pa),Pasquale Pecorella di Trani(Bt) e Christian Mottola di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons