GIANNA E PAYTON, IL SOGNO DEL DRAFT SI E’ REALIZZATO

Il sogno di Gianna Bryant, figlia del mito Kobe era di arrivare al WNBA, la massima lega sportiva in rosa americana.

Venerdì scorso, la lega ha onorato quel sogno postumo.

Gianna, insieme alle sue compagne di squadra Alyssa Altobelli e Payton Chester, sono state selezionate come scelte onorarie nella bozza di venerdì del WNBA. 

Le tre adolescenti sono defunte nel tragico incidente in elicottero fuori da Los Angeles a gennaio insieme alla leggenda della NBA Kobe Bryant e ad altri cinque.

La commissaria WNBA Cathy Engelbert ha annunciato le tre scelte in ordine alfabetico per iniziare la bozza virtuale e ha riprodotto i messaggi delle loro tre famiglie.

“Grazie mille per aver onorato la mia Gigi e averla selezionata come scelta d’onore quest’anno”, ha detto la moglie di Bryant, Vanessa. “Sarebbe stato un sogno diventato realtà per lei. Ha lavorato instancabilmente ogni singolo giorno. Voleva essere uno dei più grandi atleti di tutti i tempi, proprio come suo padre. Quindi grazie, grazie per aver onorato la mia bambina. Kobe e Gigi adoravano il WNBA. Questa è la sua felpa.

“Grazie. Voglio congratularmi con tutti i progetti di donazione di quest’anno. Quindi congratulazioni. Lavorare duramente. Non stabilirsi mai. Usando la Mamba Mentality”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons