Ginobili non si ferma: sarà al Mondiale

L’Italia del Basket non parteciperà ai Mondiali non avendo ottenuto la qualificazione ed avendo poi rinunciato all’onerosa wild card.

Ma tanti italiani, calabresi, bolognesi e non solo tiferanno Argentina.

 

Forte del titolo di Campione NBA con gli Spurs e nonostante le quasi 37 primavere (compie gli anni il prossimo 28 luglio), Manu Ginobili giocherà i Mondiali in programma in Spagna dal 30 agosto al 15 settembre prossimi.

4 campionati NBA vinti, 1 oro olimpico nel 2004, quest’anno torna alla vittoria dopo 7 anni, a 36 anni, e soprattutto dopo una finale persa in maniera terribile lo scorso anno, psicologicamente terribile. Quella sconfitta è però stato probabilmente il punto di partenza per arrivare alla vittoria quest’anno. Non è da tutti ripartire dopo una sconfitta del genere e farlo arrivando a giocare la migliore pallacanestro del mondo come quella degli Spurs quest’anno. Popovich ha detto di lui che ormai gli basta solo uno sguardo ed ha smesso di allenarlo già da molto tempo. Si dice che oggi sia più noto di Maradona in Argentina e non solo, siamo davvero di fronte al migliore atleta e sportivo argentino della storia?

Lo scopriremo presto considerando che la storia del ragazzo di Bahia Blanca passato anche da Reggio Calabria sembra tutt’altro che finita.

 

L’annuncio via Twitter: “Estoy adentro! See you in Spain 2014”.

Il prossimo anno Manu sarà ancora una delle colonne dei San Antonio Spurs…

Accanto a lui, tra i convocati, ci sarà anche Carlos Delfino, anche lui passato da Reggio Calabria,anche lui proiettato da ormai tanti anni nel basket Nba attualmente in forza ai Bucks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons