Gioiese per “blindare” la Dnc

 

 

Il quintetto gioiese ritorna in campo a Reggio Calabria(dopo la mini-esperienza a Gioia Tauro) sul parquet del Centro Viola per mettere la parola fine alla questione “salvezza”.

Barreca e compagni affronteranno il Paternò, formazione che, al momento è la candidata numero uno per l’unica retrocessione in C Regionale.

L’intricata formula-Per ottenere la salvezza,infatti, i bianco-rossi di Coach Bordieri dovranno innanzitutto battere una formazione forte e preparata come la Gioiese, in secundis provare a sfruttare le eventuali altre sconfitte della fase ad Orologio dei nero-arancio per provare l’aggancio e conseguente “cambio di modalità” in corso con la creazione della nuova fase PlayOut a due.(La formula è molto elaborata, in caso di un numero di punti minore di sei di distacco dalla penultima,l’ultima formazione retrocede direttamente,nel caso contrario,le ultime due disputano un PlayOut con sfida di andata e ritorno).

L’impresa per il giovane quintetto etneo è più che utopistica:la Gioiese ha già vinto sul campo degli isolani e cerca il bis.

Tutti gli atleti Under a disposizione dei Coach Motta e D’Agostino disputeranno nel pomeriggio di lunedì l’importantissimo spareggio Under 19 con i colori della Viola contro la Virtus Catanzaro all’interno di una sfida “d’elite” con in scena praticamente tutti i migliori prospetti del basket calabrese.

Questa importante sfida di Dnc verrà arbitrata da Andrea Valzani di Martina Franca e Bernardino Di Monte di Bernalda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons