Gioiese,non basta un Barreca da 50 vince Messina

 

 

Non c’è Gramajo come vi avevamo anticipato ma, la Dirigenza ha rassicurato tutti:”Ilgiocatore non andrà via verso altre squadre ma sarà presente martedì alla ripresa degli allenamenti”.

Vedremo cosa accadrà.

 

Gara molto intensa ed equilibrata.

L’Amatori,orfana del Capitano Centorrino appiedato dal Giudice Sportivo parte molto bene.

Nel primo quarto il break lo firma un giovanotto che farà parlare di lui:Francesco Calarese si traveste da Centorrino e firma il primo ed importante parziale.(4-12).Una tripla di Brandon Viglianisi fa riavvicinare i locali ma Messina “scappa” nuovamente sul finale di quarto grazie ad Arrigo.

 

La rimonta della Cestistica arriva nella seconda frazione.L’assoluto protagonista è Nino Barreca.

Il pivot reggino che sta vivendo una stagione da sogno si ripete e segna un canestro(anche da tre)dopo l’altro diventando l’assoluto padrone del pitturato.(alla fine realizzerà 28 punti con un incredibile 50 di valutazione) ben supportato da uno stoico De Marco in campo in precarie condizioni fisiche.Una nuova tripla di Viglianisi(assoluta rivelazione in positivo del torneo) firma il vantaggio gioiese(27-24), i calabresi comandano le danze fino al pareggio di fine quarto avvenuto nuovamente per opera di Calarese.

La gara entra sui binari dell’equilibrio che dura per tutto il terzo periodo.

Nella Cestistica si rivede il giovane Barrile(E’ cresciuto ancora? Alla faccia di chi non ci scommetteva un euro),Messina non molla mai la presa.La situazione di equilibrio di protrae fino alle battute finali.Brandon Viglianisi stoppa con grinta Carnazza ma proprio questa stoppata subita farà salire in cattedra il mitragliere peloritano.A tre minuti dal termine,infatti, arriva la svolta.

Messina insacca proprio con il suo esterno più prolifico che prima segna una tripla pesantissima,subito dopo realizza un canestro dall’angolo subendo fallo ovvero le due giocate decisive per il successo corsaro degli atleti dell’ex Ciccio Romeo.La Gioiese perde e si “mangia le mani” per l’occasione sprecata.L’Amatori vince 56 a 68 allungando sul finale.

 

Cestistica Gioiese-Amatori Messina 56-68

(13-21,31-31,40-44,56-68)

Gioiese:Viglianisi 6,Barreca 28,Meduri 7,De Marco 9,Scordino,Barrile,Cuzzola,Pandolfi,Genovese 6,La Russa.All Pasquale Motta Assistente Seby D’Agostino

Amatori Messina:Carnazza 16,Russo 10,Arrigo 14,Restuccia 2,Adorno 13,Giorgianni,Di Dio,Mondello,Pistorino,Calarese 13.All Francesco Romeo Assistente Emanuele Franciò

Arbitrano Pietro Rodia e Marco Marsico di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons