Giovanili di Reggio..ancora sinergie?

 

 

Tantissime unioni e collaborazioni,attuate, tentate,annunciate ed anche mai attuate.

Spente a metà stagione, non decollate e riprese a metà della passata annata.

La “sinergia” più grande ed efficace, certamente è stata effettuata sull’asse Viola-Gioia Tauro con l’avvento del Presidente Muscolino come numero uno del sodalizio nero-arancio.

Dalla Viola sono nate nuove operazioni che hanno riguardato la massima espressione del basket calabrese unita alla Cestistica Gioiese ed alla Scuola di Basket Viola.

L’Audax, da un quadriennio ormai ha raggruppato il suo bacino d’utenza sulla ionica con il Progetto Campus che continua ad esistere anno dopo anno.

Jolly e Rosarno avevano iniziato una collaborazione terminata con l’inizio del 2011.I reggini, invece, hanno continuato la via delle collaborazioni questa volta con la Fortitudo Lamezia.

Mediterranea, invece, aveva bagnato il suo esordio con tantissimi accordi giovanili a livello provinciale scaturiti in un niente di fatto subito dopo: dal canto suo, però, la nuova realtà di aggregazione del basket reggino ha lavorato bene con tanti progetti con le scuole cittadine terminate in una grande festa finale al Botteghelle.

Il “Rumors” continuo tra tanti ammiccamenti, invece, è stato quello che ha riguardato la Viola e la Nuova Jolly.Le due realtà hanno parlato, riflettuto, dialogato del futuro ma in concreto non sono mai riusciti a trovare un punto d’incontro tra le due identità giovanili.

Nell’estate del 2011, secondo gli ultimi “rumors” accadrà qualcosa di nuovo.

Innanzitutto, una settimana fa si è tenuto un tavolo tecnico riguardante i progetti giovanili sulla piana.I dirigenti pianigiani si sono incontrati per dare un futuro valido ed intrigante ai propri giovani: nelle prossime settimane potrebbe nascere qualcosa di importante e concreto coordinato da un allenatore pronto a diventare responsabile di tutto il circondario. Del coach si sa poco o niente ma le strade potrebbero portare ad una scelta di rango chiamata Gianni Tripodi, allenatore super, reduce dalla stagione alla Jolly e voglioso di intraprendere nuove esperienze.

Alla Viola, invece, su Reggio Calabria come Responsabile del Settore Giovanile dovrebbe rimanere Pasquale Iracà, possibile coach della Scuola di Basket Viola anche in C Regionale.

Sempre all’interno della formazione nero-arancio potrebbe arrivare un coach “da fuori” pronto a sostituire il bravo Di Manno accordatosi con Latina.

Le sinergie, su Reggio Calabria città non dovrebbero finire qui: una formazione “fuori-pronostico” potrebbe iniziare a collaborare con la Viola.

Tra tutte queste idee, rumors e non-ufficialità,qualcosa di buono uscirà sicuramente, ne siamo certi.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons