Giovanni Rugolo firma per Matera

Reggio Calabria è in festa per un gran bell’ingaggio.

Giovanni Rugolo, reggino purosangue e talento puro del nostro basket firma per la Bawer Matera.

L’atleta reggino giocherà in Serie A2 riprendendo il cammino interrotto tre anni fa con la Viola Reggio Calabria.

In quell’occasione fu importantissimo il suo contributo nella scalata verso la Lega Due dei reggini(grazie al suo innesto ed a quello di Alessandro Piazza, il team allenato da un altro ex Bawer Ciccio Ponticiello mise la freccia verso una grande scalata).

 

Classe 1981, prodotto della scuola di basket di Gaetano Gebbia,la guardia calabrese inizia la sua avventura cestistica nella città d’origine nella lontana stagione 98/99 in C1, con cifre notevolissime per la sua giovane età(22.5 punti a partita e 7 rimbalzi di media), prosegue la sua carriera con il Cus Catania di B2, ancora con ottime cifre(13.8 punti di media e 4.2 rimbalzi), che gli valgono la chiamata a soli 21 anni nella Legadue con Messina. Torna in B1 con Firenze, dove disputa ancora un ottimo campionato a livello balistico. La prima apparizione pugliese avviene con la casacca giallo-nera del S.Severo nella seconda metà della stessa stagione in B2, dove chiude con quasi 10 punti di media. L’anno successivo nuova esperienza in B d’Eccellenza con la maglia della Coopcostruttori Argenta, con ancora ottimi numeri: 9.4 punti e 2.3 rimbalzi a gara. Nella stagione successiva torna nella sua città natale, Reggio Calabria(ha giocato con Manu Ginobili e con l’attuale Dirigente lucano Cristiano Grappasonni), dove permane per tre anni, due dei quali nella massima serie professionistica italiana, mentre l’ultimo in Legadue con 7 punti di media ed un alto minutaggio. Nel 2008 sempre in Legadue l’esperienza con Casale Monferrato(prossimo avversario della Viola), e successivamente, nella stagione appena trascorsa, il ritorno in Puglia con la maglia della Mazzeo S.Severo, dove disputa un campionato eccellente, con 16.7 punti di media a partita(con un high – score di 34 punti a Matera), che gli vale il 4°posto complessivo nella classifica dei migliori realizzatori della Serie A Dilettanti.

Dopo il ritorno alla Viola ha disputato due campionati nazionali Csi trascinando l’Aleandre Reggio Calabria del Professore Pellicanò ad un doppio ed importantissimo Scudetto.

Giocherà con un altro ex Viola,l’inglese Hamilton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons