Grandi notizie nero-arancio: Coronini ritornerà

Ad una prima analisi, effettuata dal medico sociale della squadra, il dottore Calafiore, emergeva infatti una lesione parziale del crociato, abbinata alla rottura del menisco, dalla quale si necessitava la sottoposizione dell’ atleta ad operazione. Presso la struttura medica Icot, di Latina, attraverso diagnosi per via artroscopica, si confermava la meniscopatia e la lesione parziale del menisco. Il giocatore, in day hospital, è stato quindi sottoposto ad intervento, al fine di suturare il menisco lesionato e riparare la lesione parziale del crociato anteriore. Positivi i tempi di risposta e di recupero previsti. “La tempistica di recupero – ha dichiarato il dottore Calafiore – è valutabile intorno ai 40 giorni”. Nei primi 20 il play nero arancio effettuerà, sotto il monitoraggio dello staff medico della Viola, riabilitazione ai fini del recupero muscolare, nei 20 giorni successivi, si passerà all’esercizio mirato al recupero atletico. La società nero arancio era in attesa di conoscere l’esito dei risultati dell’operazione, prima che il Dg Condello si concentrasse su eventuali manovre di mercato, la cui chiusura è prevista con la fine del mese di febbraio. Poco più di un mese ed il play indosserà ancora la sua maglia, riprendendo il suo posto accanto a Grasso e compagni. I ragazzi di coach Bolignano, intanto, dopo l’incontro ufficiale con il main sponsor, fissato per la mattina di domani le ore 11:30 a San Leo, partiranno alla volta della Lucania, dove affronteranno, nel pomeriggio di domenica, il Potenza, nella seconda giornata del girone di ritorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons