HB DIEGO MONALDI

In tanti lo ricorderanno con il suo turbo palleggio da una parte all’altra del parquet del PalaMaiata di Vibo Valentia.

Il tour dei compleanni in nero-arancio passa da un atleta che ha vissuto una breve parentesi cestistica in terra di Calabria.

Playmaker di 185 cm per 78 Kg, Monaldi, nato ad Aprilia nel 1993, cresce nel vivaio della Virtus Roma, prima di trasferirsi alla Mens Sana Siena dove completa il suo percorso a livello giovanile, esordendo anche in A con la prima squadra. Nei due anni successivi viene girato in prestito prima alla Brandini Firenze in A Dilettanti e poi alla Junior Casale Monferrato in Legadue. 

Nella stagione 2013/14 veste la maglia della Liomatic Bari in Legadue Silver in compagnia di un altro ex Viola, Marco Spissu, dove viaggia a 16 punti di media e 2.5 assist, prima del passaggio a Reggio Calabria dove conclude il campionato in Legadue Silver nella bella riscossa che varrà premio Under e salvezza al termine del torneo sotto la guida del bravo Ponticiello.

Con la Proger BLS Chieti vive due stagioni importanti che lo consacrano come uno dei migliori prospetti italiani del secondo campionato nazionale, con un impiego medio di 32.2 minuti, conditi da 12.5 punti, 3.1 assist e 2.9 rimbalzi a gara, numeri che gli permettono di guadagnarsi la chiamata della Dinamo Sassari in Serie A. In seguito, nel 2017/18 il passaggio alla VL Pesaro con cui trova una discreta continuità in due stagioni: in 60 partite giocate chiude con circa 4 punti di media in 18 minuti di impiego. Con la Nazionale Italiana oltre ad aver vestito la maglia azzurra in tutte le categorie giovanili, spicca l’oro di Tallin 2013 con la Under20 di Sacripanti mentre nel 2015 viene aggregato alla Nazionale Sperimentale guidata da Attilio Caja.

In questa stagione ha militato per il Napoli in Serie A2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons