I GENITORI DEI 2005 SCRIVONO AL SINDACO

Continua la battaglia del genitori del gruppo dei 2005 della Scuola di Basket Viola. Questa volta, all’interno di una dura missiva divulgata a mezzo stampa, i genitori chiedono lumi e dettagli riguardanti il Pianeta Viola.
 
Riceviamo e pubblichiamo.
 
Alla c.a. del
Sig. Sindaco Dott. Giuseppe Falcomatà
      della
Città Metropolitana
 
Noi sottoscritti:

1)   Accurso Marco;
2)   Amedeo Vincenzo Antonino;
3)   Cuzzocrea Nicola;
4)   Falzea Paolo;
5)   Figliomeni Carlo Domenico Antonio;
6)   Nava Stefano;
7)   Pucinotti Giuseppe Alberto;
8)   Sorbara Aldo Peppino;
9)   Speranza Giuseppe;

genitori di ragazzi nati nel 2005 attualmente tesserati con la Scuola Basket Viola, non avendo ricevuto nessuna risposta da parte della stessa Scuola Basket Viola ai precedenti quesiti dai noi posti, chiediamo alla Città Metropolitana di Reggio Calabria e al Sig. Sindaco, a che titolo la Scuola Basket Viola faccia attività all’interno del centro sportivo di Modena.
Esiste una concessione sottoscritta? Esiste un contratto di locazione?
Quant’è che ha pagato in questi anni, prima alla provincia e adesso alla Città Metropolitana?
O ha semplicemente occupato la struttura senza alcun titolo, quindi abusivamente?
La scuola Basket Viola sta per iniziare l’attività, sanno i genitori, gli allenatori ed i ragazzi iscritti che il 30 settembre prossimo tutti gli occupanti dovranno lasciare il Centro Sportivo di Modena?
La Scuola Basket Viola e la Viola hanno morosità nei confronti dell’Ente per la conduzione negli anni passati del Centro?
Hanno pagato altresi il Servizio idrico integrato e la Tarsu?
Non avendo avuto la cortesia di una risposta su questi quesiti, da genitori esercenti la patria potesta dei “nostri” figli e da cittadini che sperano di vivere finalmente in una città legale e trasparente, lo chiediamo direttamente a Lei e agli Uffici preposti.
In caso contrario, entro 5 giorni dalla presente, sottoporremo questa problematica all’Autorità Giudiziaria competente.

Show Buttons
Hide Buttons