2g Jolly Ciclone, bene Aspi,Cap,Crotone ed Olympic all’ultimo respiro.Vis e Gioiese vincono preparando il big match

Un collettivo splendido quello dei 93 e 94 reggini che sorprende per continuità e segnature dilagando sul finale con un rotondo 84 a 57.Rotazioni a dieci uomini, cambi al momento giusto e tanta tanta grinta dove segnalare un Mvp assoluto del match sarebbe improponibile.

Partita incredibilmente “rocambolesca” a Crotone.Gli esordienti pitagorici danno vita ad un match ricco di errori contro Lamezia.Il risultato finale sarà frutto di tante giocate assolutamente “da rivedere” da una parte e dall’altra.La spunteranno i padroni di casa, l’ultimo tiro di Fragiacomo, scaturito da un possesso praticamente regalato dai locali si spegnerà dietro il tabellone.54 a 53 il finale per la gioia e la festa di capitan Venuto e soci.

Ne succedono di tutti i colori anche tra Olympic e Centro Basket.Troppa confusione per i reggini(orfani dell’uomo d’ordine Muratore), tanta voglia per Catanzaro, per una sfida “lunghissima”.Nel tempo regolamentare, ne succedono di tutti i colori.Reggini avanti di quattro, sembra finita,Aceto insacca una tripla con l’uomo addosso,i reggini sbagliano l’attacco perdendo palla, Fortugno tira ancora da tre ma non va sulla giocata successiva l’Olympic segna in contropiede a nove secondi dalla fine con Quattrone il canestro del più tre, sembra finita:ancora Aceto inventerà la tripla del pareggio, sarà overtime.Nel tempo supplementare l’uscita per falli proprio di Aceto e la concretezza di Santucci e Lazzara regalerà il sorriso finale ai ragazzi di Santa Caterina.

Al PalaPulerà le due partite in scena sorridono ai “forestieri”.Alle 16 è il Cap a raddrizzare il match sul finale.La generosità di Lorenzo Tripodi(per lui anche un punto di sutura) e le triple sul finale di un Arillotta non preciso per il resto del match faranno passare avanti i giallo-verdi che batteranno la voglia degli squali.

Un grande terzo quarto, tutto in rimonta, sulle ali del quartetto Brosio,De Marzo,Cerami e soprattutto del giovane siciliano Ettaro, frutterà una vittoria importantissima all’Aspi.I padroni di casa della Virtus Catanzaro all’esordio assoluto in questa stagione sono costretti ad alzare bandiera bianca  contro gli “incerottati” avversari.Terminerà 78 a 88.

Domenica, pronostici rispettati.Il derby reggino lo vince la Vis, a Castrovillari,invece, bel successo di larga portata della Gioiese con le due squadre che si preparano al big match di sabato prossimo al PalaMangione.Nonostante qualche “incerottato” di troppo, la Vis batte l’energico Botteghelle(assente Canale), mostrando progressi dal punto di vista del gioco e del recupero dell’americano Womack.Tutto facile per la Gioiese che vince alla grande in casa della Pirrera.Soddisfazione tra i volti gioiesi.Buono l’esordio del nuovo americano Balliro, il top scorer sarà il Jumper Vecchiet.

Jbl cz lido – CAP Reggio 1978 : 57 – 61
(16-15) (24- 21) ( 38-36)
Junior Basket Lido:Marino 2,Pirillo 17,Tassoni 9,Ferri 0, Basile n.e. Balestrieri 8 Cosentini 1 ,Fall 7,Fasano 0,Aiello 4.All Pronestì
Cap:Pace n.e. Turiano 4, Arillotta 16 ,Cafarelli pinto, Malavenda 9 Catanoso 8,Tripodi 12,Maugeri,Pellicone, Santamaria 12 .
Arbitri cataldi ( castrovillari) & palmieri ( Montalto)

New Team 2000     54  FGR Lamezia T.   53
Crotone: Torromino, Perrone 16; Di Vico 9, Salatti, Vallelonga, Venuto 22, Riganello, Oppido, Sacco 2, Parrinello 5. Coach: Maeran.
FGR Lamezia T.: Grande, Viterbo 4, Lazarotti 9, Grande 9, Piccione 7, Rubino 13, Fragiacomo 8, Cavaliere 2, Pujia 1, Gatto. Coach: Perrotta.
arbitri: Postorino (RC) – Riitano (CS)
parziali: 15-13; 22-23; 37-38; 54-53

Villa San Giovanni-Nuova Jolly 57-84
(11-26,14-14,10-19,22-24)
Villa:Sergi 11,Geri 18,Vinci 13,Pitasi,De Stefano 2,Marte 2,Postorino 9,Cotroneo 2,Pometti,D’Elia.All Marte
Nuova Jolly:Vozza 11,Rizzo 2,Tramontana 16,Corlito 1,D.Costa 13,R.Costa 19,Caccamo 10,Vazzana 9,Tallo,Pratticò 2.All Tripodi

Aspi Polistena-Virtus Catanzaro 78-88
Virtus CZ: Porto, Rotundo 10, Battaglia 17, Carpanzano 7, Costabile 2, Zofrea 11, Motta 9, Giuliano 1, Carella 7, Speranza 9.All Tunno
ASPI: Ettaro 29, De Marzo 15, Brosio 19, Macrì 2, Cerami 20, Pochilo, Zappone, Condello, Galatà.All.Brosio

Olympic Club-Centro Basket Catanzaro 100-93
(30-20,18-21,16-19,20-24,16-9)
Olympic: Hlushko, Catalano 7, Sant’Ambrogio 6, Quattrone 16, Lazzara 31, Panuccio 1, Crucitti 13, Canale 6, Santucci 18, Foti 2.All.Sant’Ambrogio
CCB: Masciari 10, Giampà D. , Giampà M. 8, Scarcello 14, Aceto 29, Signoretti, Celia 8, Spadafora, Silipo 14, Fortugno 10. All ChiarellaArbitri Simone e Loccisano

Domenica

Castrovillari – Gioiese 77-109
Castrovillari: Attanasio 2, De Marco  21, Grisolia 15, Festa 9, Gioia 26, Campilongo, Marrone, Casella, Lo Prete 4, Rennis. All.Silella
Cestistica: Mermolia 13, Maio, Romeo 8, Pratticò, Bragna 18, Vecchiet 31, Faranna 14, Palumbo 2, Balliro 21, Scozzaro 2.All Latella
Arbitri: Vivacqua e Micino

Vis Overt – Botteghelle 98 – 74
Vis: Scaffidi 4, Rappoccio 3, Costantino 10, Fall 13, Womack 29, Cugliandro 13, Soldatesca 6, Grande 18. All. Surace.
Botteghelle: Marrara 4, Pensabene 5, Doldo 28, Cilione 7, Schiavone 4, Falcomatà 6, Franco 4, Marchetti 18. All. Dattola.
Arbitri: Avila e Costabile.

Classifica
Nuova Jolly 4
Aspi 4
Vis 4
Gioiese 4
Botteghelle 2
Cap 2
Villa 2
Olympic 2
Crotone 2
Ccb 0
Virtus 0
Pirrera 0
Cus Cosenza 0
Jbl 0
Lamezia 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons