I TIFOSI DELLA VIOLA HANNO INCONTRATO LE ISTITUZIONI

Richieste diverse tra Total Kaos e Club San Bruno ma l’intento è il medesimo: il Sindaco Falcomatà tenterà l’impresa di fare iscrivere il Club alla B.

Come vi avevamo annunciato, una ricca delegazione di tifosi organizzati della Viola Reggio Calabria ha incontrato le Istituzioni.

Il Sindaco di Reggio Calabria e della città Metropolitana Giuseppe Falcomatà, accompagnato dal vice-sindaco della Città Metropolitana Riccardo Mauro hanno dialogato con i rappresentanti di Total Kaos e Club San Bruno.

I due club hanno richiesto alle Istituzioni interventi veloci ma divergenti.

Il Total Kaos ha richiesto l’impegno per un celere cambio di gestione societaria sia per quanto riguarda la Viola Reggio Calabria ed il titolo di B che per quanto riguarda la Scuola di Basket.

Il Club San Bruno,invece, ha richiesto l’impegno per far si che la proprietà del club, prima di trovare nuovi investitori iscriva la squadra alla Serie B senza cedere il titolo.( ovviamente per poi salutare definitivamente l’attuale proprietà ndr).

Il Sindaco Falcomatà ha preso l’impegno di cercare un dialogo con la proprietà e con il patron  Muscolino per ritardare il più possibile la cessione del titolo a Barcellona (ipotesi difficile e poco concreta vista l’esposizione debitoria della Viola) in modo da far subentrare qualche altro soggetto. 

Lo stesso, inizierà svariati sondaggi per trovare una nuova società, nuovi soggetti ed imprenditori che possano iscrivere la squadra.

In sintesi: tutti i soggetti intervenuti vogliono il bene della Viola e vogliono vederla ancora in un campionato nazionale.

Non sarà facile ma ci proveranno.

Show Buttons
Hide Buttons