Il Cap è salvo,Phogar affronterà Crotone

.Grande merito di questa salvezza va sicuramente all’impresa di gara uno.Non era facile vincere sull’ostico campo dei silani.Arillotta e soci fanno il bis nella serata del PalaCalafiore.La grinta di Turiano sarà determinante, ottima la prestazione di Santamaria, il migliore nel complesso nella serie.La gara terminerà 56 a 46.Il Cus, adesso, ha tutte le carte in regola per salvarsi affrontando nella finale, con fattore campo a favore, il Crotone, la candidata numero uno per la retrocessione.

 

Reggioacanestro.com

Cap Reggio-Phogar Cosenza 56-46

Cap:Turiano 11,Arillotta 10,Cafarelli 5,Malavenda 7,Catanoso 10,Maio ne,Fallanca ne,Santamaria 13,Cajumi.All Arcudi

Cus:Arcudi ne,Cundari 5,Gallo 6,Russo 20,Di Salvo F ne,Di Salvo A 3,Sabato 10,Acri 2.A

Arbitri Avila e Zappia di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons