IL DERBY DELLO STRETTO IN B E’ SOLO UN SOGNO?

Siamo a cospetto di un caso Olimpia Matera bis?

No, non stiamo parlando dell’attuale battaglia, anche legale dei lucani che stanno richiedendo a gran voce il reinserimento in B ma di quanto accaduto nella passata stagione.

Matera, dopo aver disputato la Supercoppa rinunciò al torneo, così come prevedeva un’opzione dei regolamenti atipici in epoca Covid.

Rumors insistenti, andrebbero a stabilire questo per una specifica realtà dell’attuale serie B che andrebbe, a catena ad innescare, probabilmente, le ipotesi di ripescaggio.

La realtà sarebbe il Forio D’Ischia(e ci auguriamo francamente di no), realtà che ha appena vinto con merito la C Gold, che non sarà più allenata da Coach Iovino e che ha già perso per strada tre pedine come Visnjic,Rovatti e Aldi.

Nella passata stagione fu Monopoli a decollare in B, clamorosamente e dovendo ristrutturare totalmente il roster strada facendo.

Oggi, Piadena, team dove gioca l’ex Palmi Boffelli è in pole ma, dalle ultime, appare che non ci sia la volontà da parte del club di salire al piano di sopra, per giunta nel girone Sud.

In sintesi, toccherebbe alla Nuova Pallacanestro Messina, per un solo canestro ancora in C Gold.

In caso di clamoroso ripescaggio di peloritani, che nel frattempo hanno confermato Beto Manzo alla guida, cosa accadrebbe ai due mini-gironi della Gold?

Fosse così, si andrebbe a giocare un clamoroso derby dello stretto tra Reggio e Messina.

Show Buttons
Hide Buttons