Il furgone non arriva? Il basket blocca il traffico

 

 

Eravate rimasti impressionati dalle opinioni del nostro Carlo Vetere riguardanti la giornata dello sporti? (Vai alla notizia). Non finisce qui.

Ci trasferiamo a Villa San Giovanni.

La festa domenicale si trasforma.

Mentre la società del Villa San Giovanni aspetta la costruzione del Palazzetto dello Sport che potrebbe accogliere la compagine appena promossa in Dnc, l’attesa, durante il pomeriggio a riguardato anche l’arrivo dei canestri.

I giovani nero-verdi del basket dovevano iniziare la giornata alle 16:erano le 17.45 e i furgoni per trasportare i canestri non erano ancora arrivati mentre le altre attività sportive avevano montato ed erano già attivissime.

La singolare protesta nero-verde è sana e da sottolineare: tutto lo staff nero-verde con i ragazzi in testa che per protesta hanno bloccato la strada davanti alla palestra del PalaCaminiti con un canestro e tanta voglia di far bene.

Il risultato: una giornata dello sport alternativa e convincente con l’insegnamento per i più giovani di come si debba sempre andare avanti di fronte alle difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons