IL GINOBILI DEL CALCIO ALLENERA’ LA JUVENTUS

Corsi e ricordi storici tra amaranto e nero-arancio. La città dei Bronzi, sul finire del millennio trascorso, ormai più di vent’anni fa poteva vantare sull’estro giovanile e talentuoso di due atleti che hanno scritto la storia di basket e calcio.

La Viola, grazie alla maestria di Gaetano Gebbia portò in Italia, per la sua prima esperienza europea il giovane argentino Emanuel Ginobili.

La Reggina,invece, prelevò il giovane nazionale Under 21 Andrea Pirlo.

Due destini, due talenti incredibili che, la città di Reggio Calabria può aver l’onore di aver contemporaneamente accolto.

Oggi, Manu Ginobili, lo sportivo più amato d’Argentina (dicono ancor di più di Diego Maradona) si sta dedicando alla famiglia ed a progetti legati al sociali.

Il suo gemello calcistico, protagonista di una carriera da urlo con tanto di mondiale azzurro vinto nel 2006 siederà sulla panchina della squadra più titolata d’Italia, la Juventus, accanto a lui, un altro protagonista di quegli anni, lo straordinario Roberto Baronio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons