IL GRIDO DEI GIOCATORI DI BASKET PARTE DAI SOCIAL

Due anni fa circa, toccò ai giocatori della Viola Reggio Calabria.

Questa sera durate Rac Live lo ricorderemo in compagnia di Agustin Fabi, Patrick Baldassarre, Riccardo Rossato e Lorenzo Caroti.

La maxi penalizzazione alla società nero-arancio andò a penalizzare il lavoro stagionale per tanti addetti ai lavori che, con fatica avevano conquistato un posto ambizioso ed intrigante nel PlayOff.

Oggi, i giocatori di basket scendono sul rettangolo multimediale chiedendo rispetto.

La categoria, insieme a quella degli allenatori non è mai stata tutelata a dovere.

Gli esperti di diritto sportivo e chi ha capacità normativa ha solamente creato confusione identificando tante sfaccettature diverse tra le varie categorie e non riuscendo mai a normare con semplicità nel rispetto dei lavoratori del basket.

Ecco qualche grido d’allarme via social di qualche vecchia conoscenza di Calabria.I giocatori chiedono rispetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons