IL MEMORIAL CONDELLO PRESENTATO DAI RAGAZZI DI ATTENDIAMOCI BASKET

Un trofeo per ricordare Peppe. Probabilmente non c’è modo migliore per chiudere un anno fatto di fatica e delusioni, gioie e amicizie.
Abbiamo deciso di ricordare il nostro amico con una competizione amichevole del suo sport preferito.
“Competizione amichevole”, parole che fanno riaffiorare subito il ricordo di Peppe Condello: battagliero tifoso della Viola, caldissimo durante la partita, mai domato dalle durezze emotive dello sport e della vita. Ma anche amico vero, persona cordiale, di quelle che ti ricordano cosa fai, chi sei; di quelle che ti chiedono come stanno i tuoi parenti. Peppe era così, si dava all’altro, si interessava alla vita dell’altro, gli importava davvero.
Questi sono anche i nostri valori, quelli che lui ha contribuito a partecipare a coloro che hanno avuto il piacere di conoscerlo, quelli che ispirano Attendiamoci e la sua azione formativa: stare insieme per imparare ad essere custode dell’altro, per essere custodito dall’altro, per imparare ad affrontare la vita come persone e come comunità.
Sono passati dieci anni da quando Peppe ci ha lasciati. Gli ultimi istanti della sua vita sono la fotografia del mondo che aveva costruito intorno a sé: circondato dagli amici, sorridente, pronto allo scherzo, pronto all’attenzione verso coloro che gli stavano attorno. Sono passati dieci anni in cui la nostra Associazione ha vissuto il ricordo di un ragazzo straordinario, continuando a viverne i valori, insegnandoli ai più giovani e da loro stessi apprendendoli.
Questo memorial vuole essere un rinnovamento delle nostre attività sportive che, naturalmente, si inseriscono nel solco della nostra offerta formativa. Sport vissuto come incontro e non come scontro, col sorriso e la giusta dose di competizione. Un po’ come avrebbe voluto il nostro caro Peppe: vero sportivo, vero lottatore, vero amico.

I ragazzi di Attendiamoci Basket

Show Buttons
Hide Buttons