Il PalaUditore premia l’Aquila

 

I siciliani vincono e si isolano in vetta aspettando il recupero della sfida della Planet Catanzaro in quel di Gela.

Inizio di gara gagliardo per i reggini che hanno giocato punto a punto contro i più “lunghi”,forti e completi avversari.

Tutta l’intensità di Tramontana e compagni si scioglierà completamente nel proseguo del match.Palermo brilla con un parziale devastante partito dal pitturato e dalle belle giocate di Darìo Andrè e Tagliabue.

Al rientro dagli spogliatoi, i “top player” dell’Aquila distruggeranno le speranze di “impresa” dei reggini con un canestro dopo l’altro con Gottini e Cozzoli sugli scudi.Il parziale di 25 a 7 chiude virtualmente il match.

La Vis paga un Grasso non al Top ed un Dario Costa in panchina per onor di firma.

Si interrompe il positivo trend da trasferta del quintetto di Reggio Calabria che chiude il proprio girone di andata con un più che soddisfacente bottino di cinque vittorie pesanti ed inaspettate dopo la rivoluzione nel parco giocatori ed una linea giovane che,al momento sta ampiamente pagando contro ogni pronostico. Le vittorie,sono arrivate nonostante un roster ridotto all’osso senza un vero e proprio cambio dei lunghi.

Nel prossimo turno,i reggini viaggeranno nuovamente alla volta di Palermo per affrontare il sodalizio della Green,avversario da prendere con “le molle”.

 

 

Nuova Aquila Palermo Monreale-Vis Reggio Calabria 88-47

(20-13,18-17,25-7,25-10)

Palermo:Gottini 17, Cozzoli 19,Andrè 10,Cuccia 4,Tagliabue 10,Barbaro 1,Tuppiti 9,Ranalli 2,Tagliareni 9,Dragna 7.

Vis Reggio:Vozza 10,Tramontana 14,Grasso 5,Carnazza 9,R.Costa 5,D.Costa ne,Barrile 2,Ielo 2.All Checco D’Arrigo

Arbitri Calogero Sarda e Luca Paternicò di Piazza Armerina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons