IL PRESIDENTE SURACE:”NESSUNO RIMARRA’ INDIETRO”

Attività sospese su tutto il territorio nazionale. Il basket calabrese fa il punto all’interno di questo triste e pesantissimo momento che sta imperversando a livello globale e nazionale.

“Siamo in costante e continuo contatto con tutte le regioni d’Italia e con la sede centrale – ha affermato il Presidente del Comitato Regionale Fip Paolo Surace. Seguiremo la situazione legata all’emergenza sanitaria con occhio vigile nell’interesse della salute pubblica generale e di tutto il movimento sportivo della pallacanestro, senza creare allarmismi ma con la serenità e la lucidità che ci deve accompagnare in questi momenti particolari. Adotteremo i provvedimenti conseguenti anche legati alla ripresa delle attività che saranno resi noti con ulteriori comunicati stampa.

Adesso la priorità è la salute pubblica ed è verso questa direzione che sono tesi tutti in nostri sforzi con senso di responsabilità e coesione. Servono in questi momenti segnali di unità di tutto il mondo sportivo per superare insieme l’emergenza. Sento quotidianamente le società Calabresi ed è forte la voglia e la volontà di condividere un percorso comune in tal senso.

Chiaramente al momento non è possibile fare delle previsioni sulla ripresa delle attività. Ci dispiace dirlo ma non potrebbe essere altrimenti. L’unica cosa certa e che, insieme a tutti i Comitati Italiani e di concerto con il Presidente Petrucci abbiamo deciso di camminare insieme. Al di la delle possibili e diverse situazioni territoriali il movimento della pallacanestro ripartirà, senza lasciare dietro nessuno con un segnale forte di unità e senso di appartenenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons