IL PUNTO SUL CSI FREE

Crisi? La quarta giornata conferma il brutto inizio delle storiche rivali e finaliste dei due tornei finora disputati. Ancora sconfitte Si può fare e Stingers. Sembra aver cambiato rotta la Gallinese che infila la seconda vittoria di fila. Altra vittoria pesante per la Don Bosco, la Facciamolo prosegue la sua corsa imbattuta tenendo anche la Ludos sotto i 50 punti.
Mediterranea facile sul basket Pellaro.
Riposava Real Geco.

Le partite nel dettaglio

Si può fare Si può fare No Profit – Don Bosco 65-75 Don Bosco Basket Reggio Calabria

Partita dai due volti. Inizio solido della SPF che trascinata dal gioco interno su Santucci (30) e dalle triple di Cotroneo (19), chiude il primo tempo avanti di 9 lunghezze 39-30.
Nei secondi 20 minuti di gara la Don Bosco parte subito bene e comincia a ricucire lo strappo, alla fine del terzo quarto la rimonta è quasi completata 57-56. Crollo della SPF nell’ultimo periodo 8-19 il parziale, sotto i colpi di una DB che ha il merito di non mollare dopo un inizio difficile. Perna (27) e Tripodi P. (16) per i vincitori.

Gallinese – Stinger Stingers ASD 60-54

Equilibrio doveva esserci ed equilibrio è stato tra due squadre che si conoscono bene.

Stingers (Romano 21) avanti di 3 dopo i primi 10 minuti 11-14. Gallinese (Marino 27) sempre vicina nel punteggio 25-27 a fine primo tempo, mette la testa avanti 50-49 all’inizio dell’ultima frazione. Gli Stingers rispondono colpo su colpo ma alla fine hanno la meglio i padroni di casa.

Mediterranea Mediterranea Basket -Basket Pellaro Basket Pellaro 63-50

Mediterranea (Vero19-Brambilla18) che ritrova la vittoria mettendo subito la partita in discesa con 20 minuti di grande intensità.il 38 a 23 dell’ intervallo permette alla compagine universitaria di controllare senza patemi il resto della partita.

Per il basket Pellaro Romano’ e Zumbo 9.

Ludos-Facciamolo Just Do It 49-57

Come detto in presentazione la scorsa settimana, nell’ ultimo match della giornata si affrontavano il miglior attacco del campionato contro la miglior difesa.Vince la Facciamolo e la sua difesa, capace di tenere gli avversari ancora sotto i 50.
Partita equilibrata 9-11 il primo quarto. Strappo della Facciamolo nel secondo quarto 15-23, Ludos che reagisce e chiude il primo tempo con un parziale che la riporta in contatto 23-25. Si segna poco nel terzo (8-9) chiuso 31-34.

Il quarto periodo si apre con l’ allungo decisivo della Facciamolo (Labate 19 – Nistico’ G. 12), la Ludos (Saraceno 16) si aggrappa al solito Pirrotta (24), che prova in tutti i modi a tenere i suoi in partita ed è l’ ultimo ad alzare bandiera bianca.

Grande sportività e fair play in campo tra le due squadre in pieno spirito Csi.

 

Il prossimo turno

La quinta giornata si apre con la sfida tra il basket Pellaro Basket Pellaro(1-2) che cerca la vittoria per agganciare la Ludos  Ludos(2-2), reduce da due sconfitte di fila per niente intenzionata a perdere altro terreno dalle prime.

La Si può fare Si può fare No Profit (1-2) tenta lo sgambetto alla capolista Facciamolo Just Do It (4-0) in un derby tutto da seguire.

Pronostico che sembra scontato tra il lanciatissimo Don Bosco Don Bosco Basket Reggio Calabria (3-1) e la Real Geco Real Geco Basket (0-2)

Chiude la giornata la Mediterranea Mediterranea Basket (2-1) contro gli Stinger Stingers ASD(0-3), in una partita che si preannuncia molto combattuta.

Riposa la Gallinese.

A Cura della pagina Facebook Csi Free Reggio Calabria

Show Buttons
Hide Buttons