IL PUNTO SULLA SERIE D

Nel girone «B» si è isolata in vetta alla classifica il Siderno che ha vinto a Reggio con il Mimmone. Il Gioiosa, in virtù della preziosa affermazione fatta registrare ai danni dell’Enea Reggio (a cui non sono bastati i 22 punti di Beatino), ha appaiato i reggini in seconda posizione dove è rimasto il Taurianova che, a sua volta, ha osservato un turno di riposo. Nelle altre gare vanno segnalati i successi conseguiti dai giovani dell’All Stars Reggio nella «stracittadina» con la Target e quello che la Gioiese ha conquistato ai danni del Melito. Il Locri grazie ai 25 punti di Rispoli ha prevalso allo «Scatolone» d’un sol punto di fronte alla Fiamma Reggio che, tuttavia, si è battuta con grande grinta e orgoglio.

Marina di G.-Enea 80-63

MARINA: Mazzone 1, Furci 2, G. Catalano 20, Giannotta, Ieraci, N. Catalano 13, Fazzolari 9, Bova 12, Lia 20, Palermo 3. Allenatore: Musitano.

ENEA: Toscano 15, Di Niro, Rosaci 2, Priolo 10, Ielapi 2, Crollo, Beatino 22, Eroe 9, Zavettieri 3, Porcino. Allenatore: Porchi. ARBITRI: Impresa e Silipo.

Fiamma-Locri 82-83

FIAMMA: Cogliandro 9, Dascola 20, P. Latella 21, Plutino 3, Talè 2, Paleologo 25, Germoleo, P. Latella 2, Pentivolpe, Marra. Allenatore: G. Latella.

LOCRI: Martino 1, Cardo, R. Schirripa 19, S. Schirripa 5, Rispoli 25, Palmisani 14, Alba, Koulofouvà 6, Belcastro 13, Callipari. Allenatore: Putortì. ARBITRI: Conti e Filocamo. Gioiese-Melito 76-58

GIOIESE: Angelone 17, Mazza, Pugliese 12, Arlacchi 11, Muscolino 2, Colarullo, M. Latella 22, U., Latella 12.

MELITO: Donato 11, Nucero 10, Siciliano 6, Qugliata 11, Bellocci 20, Dattola, Calabrò Evoli. ARBITRI: Naymo e Neto

Target-All Stars 79-89

TARGET: Arezzo 11, Cordiani 11, Rybarski 25, Capua, Albanese 1, Irrera, Pedace 25, Baccellieri 4, Strati 2, Carmina. Allenatore: Modafferi.

ALL STARS: Errigo 15, Delfino, Ieria, Crucitti, Armone 11, Genovese 19, Rizzieri 33, Suraci 9, Rognetta, Schiavone 2. Allenatore: Liconti. ARBITRI: Latella e Costabile. RISULTATI GIRONE B: Marina G.-Enea Rc 80-63; Mimmone Rc-Siderno 62-64; Fiamma Rc-Locri 82-83; Gioiese-Melito P.S. 76-58; Target Rc-All Stars Rc 79-89; riposava: Taurianova Snakes. CLASSIFICA: Siderno p. 26; Marina di Gioiosa, Taurianova e Enea Rc p. 24; Gioiese e Mimmone p. 18. All Stars Rc p. 16; Locri e Target p. 10; Melito P.S. p. 6; Fiamma Rc p. 2.

Il punto sulla Serie D

 

 

 

Uno dei temi principali del campionato del raggruppamento “Nord” si è trasferito anche nella Poule Promozione:Il super derby di Cosenza.

La città silana è rimasta senza neanche una formazione di rilievo dopo tanti anni di C1 ma sembra non aver perso la voglia di entusiasmarsi per la palla a spicchi. Tanti appassionati hanno seguito la quarta saga della sfida tra l’imbattuta Nertos ed il Cus Cosenza.Come in una finale di un campionato professionistico americano, le due compagini hanno duellato colpo su colpo. Questa volta, però, la trama finale, dopo l’ennesima partita equilibratissima cambierà. Vince il Cus Cosenza di coach Manna che strappa un bel “ticket” per la vetta imbattuta della nuova Poule. Per la Nertos si tratta della prima sconfitta stagionale in assoluto.

In vetta, accanto agli universitari di Cosenza c’è la Basket Pellaro, ovvero la capolista della prima fase nel girone reggino.

Uno dei principali protagonisti del campionato della Basket Pellaro, l’ala grande Ielacqua, mani da rimbalzista e fisico da guardia ci ha raccontato il match:”E’ stata una bella partita. Noi siamo partiti malissimo eravamo decimati perché mancavano Viglianisi,Ripepi ed IlGrande. I primi due quarti,devo dirlo, hanno giocato molto meglio i nostri avversari. Sono andati anche sopra di 15.Noi abbiamo sbagliato di tutto anche facili conclusioni da sotto canestro. Nel terzo quarto siamo usciti allo scoperto sopratutto con il giovane Antonio Brienza autore di un’ottima partita. Li abbiamo raggiunti e superati,loro hanno pagato qualche acciacco di troppo”.

Sarà proprio il big match tra Cus Cosenza e Basket Pellaro,l’appetitoso piatto del rientro post-pasquale. Nella medesima Poule registriamo i primi successi nel girone per Abba e Milano, vittoriose rispettivamente con Milano e Cap.I reggini ritrovano il sorriso, gli assist ed i canestri del play Maurizio Grillone che scatenerà tutta la sua voglia di vincere siglando un bel ventello.Il quintetto catanzarese, invece, si esalterà con il super bottino di Silipo.

Nel PlayOut la finalissima per mantenere la permanenza nella categoria verrà giocata dalla giovane Diamond e dal Crotone.

Nella sfida di Siderno non basterà un meritevole Lombardo per firmare l’impresa per i reggini. I locali vincono dopo una stagione difficile disputata nel girone Nord della Calabria.Adesso lo staff del Siderno proverà a superarsi organizzando i campionati Europei dell’Ymca.Tante emozioni nella sfida dello Scatolone: vinceranno i locali del Campo Calabro che otterranno una meritata salvezza. Crotone, formazione che lottava in C1 fino al 2006 ha proverà a rifarsi nella prossima sfida.

 

 

Isocasa Nertos 44 Cus Cosenza 47

parziali 8 – 9;19 – 21;35 – 28;44 – 47

Nertos:Gallo 0, Assalone 0, Bilotta 0, Russo 11, Giannotta 5, Spadafora 12, Federico,Trombino 10, Cundari 4, Coscarella 2.All Fiertler

Cus:Durantini 5, De Marco 11, Perrone 4, Piro11, Rizzo 1,Grandinetti, Di Salvo 3,

Sabato 8, Renzelli, Acri 4.All Manna

Arbitri Simone e Viglianisi di RC

Abba-Palmi 68-51

Abba:Grillone 20,Arena 4,Morante 4,La Tella 7,Festa 4,Priolo 12,Cuzzola 15,Beatino,De Pietro 2.All Morante.

Palmi:Muratore 15,Filippone 2,Gullace 2,Militano 13,Zappone 3,Romeo 4,Guerrera,Pricoco 12.

Arbitri Catalano e Praticò

Milano Catanzaro-Cap Reggio 78-68

Milano:Gironda,Focarelli 11,Leone 17,Scozia,Aiello,Partenope 2,Imbrogno,Giglio,Silipo 32,De Siena 16.All Milano

Cap:Errigo 16,Sarnè,Turiano 18,Vazzana 4,Verderame,Maio 5,Santamaria 19,Fallanca 6.All Melara.

 

Basket Pellaro-Target 88-70

(18-24,33-44,57-55)

Pellaro:Brienza 27,Ielacqua 10,Latella  2,Restucci,Marcianò 13,Murdolo 14,Campolo 22,Viglianisi ne,De Luca.

Target:Pensabene 8,Carbone 2,Bruzzese 20,Surace 8,Scappatura,Pecora 9,De Fazio 4,Altavilla,Federico 10.All Putortì

Arbitri Avila e Nakkake.

 

G.L.F. Arredamenti – Diamond RC 71 – 69

(20-7,36-33,47-48)

GLF: Morena24,Belcastro3, Saffioti 9,Staltari 9, Iaconis 7, Stalteri, Fonte 13, Fuda 6, Audino, All. Costa

Diamond : Longo 6, Cozzupoli 15, Bonaddio, Lombardo 28, Cedro 6,Traina 14, Morabito, All. Quattrocchi

Arbitri : Lopreiato e Calautti

 

C.Calabro RedHawks  73-New Team 2000 KR  62

parziali: 13-20;  30-34; 49-50; 73 – 62

Crotone: Torromino 5, Perrone 15, Mazzeo 7, Riganello 6 Salatti 2, Cosentino 3, Sacco 24,  Lentini, Maeran.

C.Calabro: Cambareri 32, Ribuffo 8, Rocca 2, Saraceno 8, Laganà 9, Bisaccia C. , Bisaccia L. , Siracusa 14.

Arbitri: Zappia e Nakkache di Reggio Calabria

 

La classifica

Cus Cosenza 4

Basket Pellaro 4

Isocasa Nertos 2

Target Basket 2

Abba 2

Milano Catanzaro 2

Cska Palmi 0

Cap Reggio 0

 

 

Situazione PlayOut

Crotone-Campo Calabro 1-1(Campo Calabro salvo per differenza canestri positiva)

Diamond-Siderno 0-2 (Siderno Salvo)

 

Prossima sfida

Diamond-Crotone

 

Prossimo turno Poule Promozione

Target-Cap 14/04/2012 ore 16

Milano-Palmi 14/04/2012 ore 16

Isocasa Nertos-Abba 14/04/2012 ore 18

Basket Pellaro-Cus Cosenza 14/04/2012 ore 18.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons