IL REPORT DALLA SFIDA DEI GIALLO-ROSSI

La nota del club dopo la prima sconfitta casalinga del team giallo-rosso

La nota

La Planet di C Gold scivola sul parquet del PalaPulera’ e perde con Basket Irpinia 63-65 il recupero della settima giornata. Poteva essere la partita dell’aggancio alla vetta ma i giovani giallorossi non hanno avuto testa ed energia sufficienti per traguardare l’obiettivo primato. Approccio morbido, palle perse e canestri facili mancati non hanno consentito loro di inanellare un altro significativo successo. Il team avellinese aveva ben preparato la partita e coach Marzullo tenta la carta rischiosa di piazzarsi a zona per tutta la gara. Così facendo è riuscito ad imbrigliare i catanzaresi, limitandone la brillantezza offensiva, le folate arrembanti e gli uno contro uno che hanno sempre fin qui premiato i talentuosi giallorossi. In pratica la gara si è snodata per tutto il suo timing su di un punto a punto e con un paio di semi allunghi di entrambe le squadre. La sintesi tecnica, invece, è stata la difesa piomba a zona degli avellinesi e la mancanza di lucidità ad attaccarla dei catanzaresi. Quindi, nessun predominio. Parimenti, il bellissimo scontro tecnico atletico tra Billy Fall e Linton Johnson, anche questo conclusosi in parità, ha sancito il sostanziale equilibrio della partita. E, come da regola non scritta del basket, il risultato è stato deciso in termini situazionali dagli episodi svoltisi nell’ultimo minuto di gioco. Finale che lascia la Planet con un meno due di distacco e con tanta delusione per non aver saputo cogliere una ghiotta occasione per scalare la vetta della classifica. La buona notizia è il ritorno a condizioni di forma convincenti di capitan Procopio, che deve ricordare di essere un giocatore di categoria superiore in grado di decidere le sorti di un incontro in bilico, soprattutto prendendosi quei tiri che sono nelle sue corde, nonché attaccando l’avversario e penetrando, posto che sul primo passo è in grado di bruciare tutti i competitor di questo girone. Conferme per Commisso e, come già detto, per il sempre più incredibile Fall. Per gli irpini, oltre al già citato Johnson, davvero encomiabile ed esemplare, meritano note di merito il play Ferrara e la guardia Iannicelli, molto efficaci e di sostanza. Adesso il team giallorosso, in vista della ostica gara di domenica in casa contro Forio d’Ischia, deve ritrovare concentrazione e fiducia nei propri mezzi. Coach Di Martino e tutto lo staff tecnico sapranno certamente ricreare le condizioni ottimali per portare il roster all’apice della forma per affrontare, con la giusta motivazione e la migliore intensità, i forti avversari campani, in questo big match che offrirà di sicuro spettacolo ed agonismo, per un bel pomeriggio di sport al PalaPulera’, con inizio alle 16,30.

TABELLINI
Campionato Nazionale C Gold
Recupero 7^ giornata di andata
CZ BK PLANET -BK CLUB IRPINIA 63-65
(14-13) (28-28) (44-49)
CZ BK PLANET:
Procopio 15, Miljanic 8, Mavric, Scala, Stolic 2, Jancic 2, Rotundo, Malkic 8, Fall 14, Commisso 14.
All.: Di Martino U.
Ass.: Li Calsi R.
BK CLUB IRPINIA
Del Vecchio, Riccio 4, Genovese, Ferrara 14, Cavalluzzo 3, Vigilante, Iannicelli 14, Terraglia, Forino 12, Johnson 18, Mataluna.
All.: Marzullo
Ass.: Mollica
Arbitri: Gerardis E. – Loccisano G.

Area Comunicazione
Catanzaro Basket Planet

Show Buttons
Hide Buttons