Il resoconto dall’All Star Game di Livorno

Il Comunicato Stampa.

Tanto spettacolo, con triple, schiacciate, alley-oop e intrattenimento nel Citroën All Star Game di Serie A2, andato in scena al Modigliani Forum di Livorno.

Si inizia con un primo periodo di grande spettacolo, con le due coppie Usa protagoniste e tanto equilibrio in campo. Parità a quota 31 alla prima pausa. Fallucca e De Laurentiis ispirano l’allungo dell’Ovest nel secondo periodo, e all’intervallo è avanti la selezione IG All Star in maglia bianca, 55-48. Le triple di Simmons scavano il solco per gli IG All Star nel terzo periodo, fino all’86-67 del 30°. Negli ultimi 10 minuti c’è spazio per le triple e le schiacciate ad altezza siderale di Bryon Allen, votato alla fine Mvp della gara con i suoi 37 punti (15/17 dal campo), ma il successo arride infine alla selezione IG Ovest per 118-96 sulla Novipiù Est. Il Premio “Renzo Marmugi”, al miglior Under 21 della manifestazione, è andato ad Alessandro Grande (Angelico Biella), 11 punti e 4 assist per la IG Ovest.

Grande spettacolo è arrivato dai concorsi individuali del Citroën All Star Game: nella gara delle schiacciate si è imposto Kenny Lawson (Basket Recanati), che ha superato 79-73 Jeremy Simmons (Givova Scafati) nella finale. Superati nelle eliminatorie Leonardo Totè (Brescia), Bryon Allen (Roseto), Andrea La Torre (Biella) e Kelvin Martin (Agrigento).

Gara del tiro da 3 a Marco Spissu (Orsi Tortona), che ha totalizzato un eccezionale 63 in finale contro Leonardo Candi (Eternedile Bologna), fermatosi a 48. I due finalisti si sono qualificati dopo un giro di spareggio con Niccolò De Vico (Angelico Biella), dopo che tutti e 3 avevano ottenuto 54 nelle qualificazioni. Hanno partecipato alla gara anche Matteo Fallucca (Barcellona), Matteo Tambone (Treviglio) e Mirza Alibegovic (Brescia).

Il Citroën All Star Game di Serie B vede il successo della Beltramini Group All Star (gironi A-B), 87-80 sulla Citroën All Star (gironi C-D) al termine di una sfida divertente e piena di belle giocate. Dopo aver condotto a lungo, la selezione dei gironi C e D ha subito la rimonta nell’ultimo periodo della squadra in maglia bianca, trascinata da Motta e Pullazi. L’Mvp della gara, votato dai giornalisti accreditati,è risultato essere Iris Ikangi, ala dell’Allianz Pazienza San Severo, protagonista di una gara di grande efficacia e spettacolarità per la selezione Citroën All Star. Il classe 1994 si è aggiudicato anche il Premio “Renzo Marmugi”, per il miglior Under 21 della manifestazione.

La gara del tiro da 3 punti in Serie B ha visto la vittoria di Andrea Tassinari (LTC Sangiorgese), 45- 27 in finale su Giulio Mascherpa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons