Il Val Gallico è promosso in Serie C

Primo verdetto della stagione.

Il Val Gallico è promosso nella C Regionale unica per la prossima stagione.

Un cammino semplicemente perfetto per un roster troppo più forte del resto delle competitors della Serie D: anche il Cap,probabilmente la squadra più forte sulla carta del torneo, società che aveva pagato la multa del forte Vinci per essere ancor più competitiva in questa sfida si arrende a cospetto di un roster ben allenato, giovane,coeso e più che convincente.

Trentesimo punto in campionato per il progetto del Dirigente Paolo Tripodi: schemi,uomini e dettami partiti in estate e messi in pratica partita dopo partita.

L’auspicio è che, questa polisportiva(Il Presidente Califano è attivo nel settore Calcio ma le attività sono variegate) possa riuscire a dire la sua in mezzo ad un basket in netta crisi.

Coach Peppe Polimeni,lasciata con malinconia la famiglia Botteghelle, è il condottiero di un team senza sbavature:un gruppo vero nato dalla voglia di atleti dello storico gruppo ’88 – ’89 della Viola(Cerami,Canale,Costantino) con aggiunge utili ed interessanti come il giovane Scordino, il pivottone fuori-categoria Suraci, gli abili Caccamo ed Arillotta ed il lungo in crescita Pratticò.

73 a 101 nella scorpacciata di canestri dello Scatolone:il Cap paga soluzioni troppo individuali e tanti nervosismi.

Gallico in scioltezza convince ancora mostrando un Cerami al rientro semplicemente imperioso.

A Catanzaro,la Smaf,invece, continua a coltivare sogni PlayOff.I ragazzini terribili di Andrea Cattani si rialzano dopo la sconfitta preventivabile contro il Val Gallico battendo,in un possibile antipasto di PlayOff(Siderno,Cras,Cap e Lamezia permettendo) il Nuovo Basket Soccorso.

I reggini non convincono e cadono nelle trappole difensive dei giallo-rossi.

L’apporto di Battaglia Jnr è importante:nell’Nbs,si salva solo Iero,l’ultimo a mollare.

L’Ymca Siderno fa suo il derby a cospetto della Yonica.

Il progetto costiero del Presidente Schirripa aggiunge un tassello importante allo staff tecnico di Coach Padula inserendo il ritorno di Francesco Reitano per la prima squadra.

L’Ymca è formazione più esperta e forte ed aggiunge un altro tassello alla propria corsa PlayOff vincendo e staccando gli avversari dal secondo quarto in poi confermando l’ottimo momento di Alberto Fuda.

Smaf Catanzaro-Nuovo Basket Soccorso 71-67

Cap-Val Gallico 73-101

Cap:Meduri 17,Sarnè,Labate 2,Zavettieri 15,Errigo 14,Certomà,Franco,Cugliandro 12,Vinci 13,Galante.All Melara Ass Arcudi

Gallico:Bellantone,Minaldi,Bonaccorso,Pratticò 6,Canale 4,Arillotta 23,Scordino 9,Costantino 13,Cerami 34,Suraci 8,Caccamo 4.All Polimeni

Ymca Siderno – Yonica 78-58
(13-11 / 41-24 / 58-47)

Ymca: Carabetta 1, Tripodi 16, Martino, Lamberti 4, Muià 4, Guttà 14, Ierinò, Giurleo 1, Fonte 11, Spirlì 1, Rodi 2, Fuda 21. All. Costa
Yonica: Riggio 14, Macrì De Martino 8, Denaro 12, Agostino 2,Bonavita 2, Peduzzi 8, Fiamingo 2, Clemente 4, Panetta, Ferreri, Cavallo 2,Romeo 4. All. Reitano.

Arbitri: Sposato e Nucera

Smaf Cz 71
Battaglia 22 Pizzari 4 Dell’uomo 14 Cossari 16 Mirabelli 4 Durante , Maggio , Greco 9 Procopio ne
All. Cattani
Nuovo Basket Soccorso 67
Cedro 5 Fragna , Longo Basilio 2 Brienza 17 Iero 23 Pitasi 5 Campagna ne Dascola 9 Schiavone 6
All.Campagna
20-11 23-19 13-14 15-23
Arbitri : Basta – Devuono

Classifica

Val Gallico 30

Nuovo Basket Soccorso 20

Fortitudo Lamezia 18

Siderno 16

Cap 16*

Cras 14*

Smaf 12

Caffè Falcone Tortona 7

Basket Incontro 6

Yo!Nica 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons