Impianti shock:anche Lazzaro è stato chiuso

 

 

Comunicato stampa congiunto delle Società sportive del comprensorio

Preso atto dell’imminente chiusura del Palazzetto di Lazzaro a seguito di un esposto agli organi di vigilanza e controllo e alle Federazioni sportive , da parte di un Comitato Spontaneo con sede nel nostro Comune, le società sportive del comprensorio intendono esprimere il loro dissenso verso l’azione precipitosa e isolata intrapresa da parte di detto Comitato.

Non si capisce il mancato coinvolgimento dei soggetti a cui l’azione di tutela era rivolta, e non si capisce perché non si sia voluto intavolare con l’organo preposto un sereno e maturo dialogo senza innescare inutili allarmismi.

Si ricorda inoltre, che da questa settimana saranno quasi 300 i tesserati che dovranno sospendere le loro attività o spostarsi presso altri impianti sportivi dei comuni limitrofi, compresi i bambini e le persone disabili citate dal suddetto Comitato come “obiettivi sensibili”, con enormi disagi per le società sportive, per le famiglie e per gli stessi atleti.

Intendiamo rassicurare i tesserati e le famiglie sul fatto che fin qui tutte le attività si sono svolte garantendo l’assoluta incolumità delle persone.

Auspichiamo un rapido intervento risolutivo da parte dell’Amministrazione Comunale per sanare eventuali questioni burocratiche riguardanti la struttura e riprendere al più presto le attività sportive per non compromettere i campionati federali ancora in corso.

Ringraziamo il Comune di Motta San Giovanni per aver concesso a tanti giovani del nostro paese la possibilità di praticare sport, a vari livelli, nelle varie discipline, favorendo i sani principi della convivenza civile e l’aggregazione sociale della nostra comunità.

Polisportiva Futura

Polisportiva Hermes Lazzaro

Polisportiva Kleos

Polisportiva La Fenice

New Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons