Impianti su Reggio:che succede?

Squadre senza parole e preoccupazione tra gli addetti ai lavori.

Sarà tutto vero o si tratta di una situazione transitoria?

Il natale del basket reggino non viaggia verso la giusta serenità.

Babbo Natale dove andrà a portare i regali se il camino è inagibile?

A dirla tutta, il Camino in questione, gli impianti sportivi comunali della città sono inagibili da tempo, probabilmente da sempre.

Che succede? Chi gestisce privatamente impianti comunali può stare sereno, almeno per ora.

La notizia è che alcune compagini del basket e non solo di Reggio Calabria hanno appreso dalla Fip Calabria(Comitato ha gestito negli ultimi due anni gli impianti di Archi e Scatolone) tramite missiva che, il proprio soggiorno nei suddetti impianti finisce qui a causa di una decisione, al momento irrevocabile da parte del Comune di Reggio Calabria.

Stiamo assistendo ad una speciale classifica di inagibili di Serie A e di Serie B?

Si tratta solamente di un momento di pausa transitorio?

Ancora non lo sappiamo, certo è che, i campionati giovanili e delle Minors del Basket rischiano la paralisi.

Il discorso sembra aperto anche ad altri sport(il Palloncino, casa del Volley adiacente allo stadio sembra destinato allo stesso destino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons