Impianti,l’allarme all’interno del kaos

 

 

Il Comune di Reggio Calabria è Commissariato,tante palestre sono inagibili e le associazioni sportive della città cercano un rimedio.Il “guaio” più grosso è rappresentato dalla chiusura del Pentimele, “sigillato” da un anno e mezzo.

Riunione sentita e vissuta per le squadre cittadine:da quel che trapela ne esce fuori una situazione incredibile a tratti surreale.

Le tariffe dei campi dovrebbero sfiorare addirittura il doppio del costo rispetto alla passata stagione.

L’obiettivo dei commissari sembra quello di dare in gestione il maggior numero delle strutture ma la assoluta confusione regna sovrana.

Propositivamente,la Fip Calabria sembra aver richiesto con forza e volontà la gestione di due impianti comunali ma i costi di gestione,sia chiaro,restano a carico delle societa(uno di questi è il vetusto Scatolone).Cosa succederà?

La riunione si è conclusa con un rinvio delle operazioni probabilmente a venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons