In un colpo sono la Planet può mettere a segno due colpi da urlo

 

 

CATANZARO – L’ Assitur Planet Catanzaro giocherà questa sera alle ore 20:00 al Pala Cossiga di Gela il recupero dell’ultima giornata del girone di andata contro il Basket Gela. Il risultato della gara, rimandata il 1 Dicembre scorso causa avverse condizioni meteo che hanno colpito la Calabria, sarà determinante ai fini dell’attuale classifica della DNC – girone G per decretare la squadra che prenderà parte alle Final Eight di Coppa Italia in programma a Rimini dal 7 al 9 Marzo 2014. Un successo nel recupero infrasettimanale permetterebbe alla squadra di Fabrizio Tunno di attestarsi al primo posto a pari punti (18) con la Nuova Aquila Monreale e volare direttamente sulla riviera romagnola. Al di là del prestigioso obiettivo extra campionato, i calabresi, con una vittoria, potrebbero staccare ulteriormente in classifica il prossimo avversario, quel Basket Acireale a quota 14 punti a cui Cattani e soci andranno a far visita domenica prossima.

Gela non è avversario insormontabile. I siciliani, in striscia negativa da ben quattro giornate, stanno vivendo un campionato affatto facile. L’unico successo sul campo risale al 4^ turno con la vittoria in esterna in casa del Porto Empedocle. La settimana successiva altri due punti arrivarono dal 20-0 a tavolino in favore della squadra di coach Anselmo, decisione che andò a ribaltare quello che fu il risultato maturato sul campo contro Città di Cosenza (provvedimento adottato ai danni della Nertos per “posizione irregolare di giocatore, allenatore e aiuto allenatore, determinata da inosservanza delle norme relative alle modalità di tesseramento”). Quattro punti in totale che relegano i gelesi, alla vigilia del recupero, in una difficile penultima posizione in classifica.

Sul versante opposto invece, dopo l’unico passo falso stagionale, la Planet ha ripreso la propria marcia a gonfie vele. I giallo-rossi sono reduci dal positivo test di domenica scorsa contro Città di Cosenza e si apprestano a vivere il secondo atto di una settimana molto intensa che si concluderà domenica prossima nuovamente in Sicilia, ad Acireale. Tre gare in otto giorni che metteranno alla prova la resistenza e la tenacia dei ragazzi di coach Tunno. Rispetto ai dieci scesi in campo solo qualche giorno fa, l’unico dubbio riguarda le condizioni fisiche dell’infortunato Corrado Mercurio che – si legge nella nota stampa diramata dalla società – ha seguito un programma di recupero personalizzato per tentare di tornare subito disponibile.

L’appuntamento per il recupero dell’ultimo turno del girone di andata è fissato alle ore 20:00 di questa sera; direzione di gara affidata ai Sigg.ri Gianpaolo Ferraro e Salvatore Arbace di Ragusa.

 

Maria Rosa Taverniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons