INCREDIBILE EPILOGO A CANTU’:RECALCATI NON E’ PIU’ IL COACH

Troppo bravo per il basket moderno.Ecco la nota del Club

Il decano del mito Panasonic e Pfizer era ritornato in pista nella sua storica squadra del cuore. Da giocatore, con la maglia bianco- blu di Cantù, ha infatti vinto due Scudetti, tre Coppe Korac, tre Coppe delle Coppe e una Coppa Intercontinentale ed è stato capitano della squadra dal 1969 al 1979. Da allenatore ha guidato la Pallacanestro Cantù dal 1984 al 1990 raggiungendo una Finale di Coppa Korac nel 1989: tutto ciò non è bastato.

Charlie è inoltre uno degli allenatori più titolati del basket italiano ed europeo avendo vinto tre Scudetti con tre squadre differenti (Pallacanestro Varese nel 1999, Fortitudo Bologna nel 2000 e Mens Sana Siena nel 2004), record riuscito solamente a un altro grande nome della pallacanestro tricolore come Valerio Bianchini.

Recalcati ha anche guidato la Nazionale Italiana dal 2001 al 2009 conquistando una medaglia di bronzo ai Campionati Europei del 2003 e una medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene nel 2004.

Come si vociferava da tutta l’estate, l’accordo con la società lombarda si era troppo affievolito.

La nota del Club

La Pallacanestro Cantù comunica di aver risolto consensualmente il contratto con il tesserato Carlo Recalcati. All’allenatore vanno i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera.

Show Buttons
Hide Buttons