Indomita a punteggio pieno

 

 

L’Indomita si presenta davanti al foltissimo pubblico presente sugli spalti del Pala Corvo, priva di due pedine fondamentali per il gioco voluto da coach Perrotta: Sicola e Galati assenti per infortunio. Ma nonostante tali gravose assenza sembra cominciare alla grande, infatti nei primi due minuti del primo tempo infligge alle malcapitate avversarie un parziale di 8 a 0.

Poi il blackout, le Catanzaresi perdono il bandolo della matassa e subiscono quasi passivamente la reazione delle Ragusane, tanto da chiudere il primo tempino con un esiguo vantaggio di soli tre punti (15-12). Il secondo tempo non dice niente di meglio, le ragazze di coach Perrotta vagano per il campo senza costruire manovre efficaci in attacco ed in difesa cedono alla forza fisica ed ai centimetri delle avversarie fino ad essere costrette a subire un parziale di 9 a 21 che fissa il punteggio del secondo tempo sul 24 a 33.

 

Al rientro degli spogliatoi l’indomita sembra essersi riorganizzata e riesce, lottando strenuamente a pareggiare il tempo 15-15 che gli consente di chiudere sul 39 a 48 mantenendo così inalterato lo svantaggio di 9 punti.

 

Ma è nel quarto tempo che viene fuori il “IL CUORE INDOMITA” che molte partite negli anni passati ha fatto vincere alle Catanzaresi. Dopo i primi minuti iniziali di confusione che vedono il Ragusa arrivare fino ad un vantaggio di 15 punti, le atlete del Presidente Coluccio rinserrano le fila ed operano una rimonta che ha del prodigioso: Esposito un furetto imprendibile, ruba palloni in ogni parte del campo, Aleo decide finalmente di prendere per mano la squadra e far valere la sua esperienza nella categoria, ManfrèColuccio tirano giù, in difesa ed in attacco, una quantità industriale di rimbalzi,Siciliano mette letteralmente “le manette” alla temuta Cabibbo, costringendola a marcare zero punti nel quarto tempo.

Indomita_-_Ragusa

Davanti a tale rabbiosa rimonta le Ragusane cedono di schianto e sono costrette a subire un terrificante parziale di 19 a 7 che consente alle atlete Catanzaresi di aggiudicarsi con merito l’incontro 58 a 55 di fronte ad un pubblico letteralmente in delirio per l’eccezionale spettacolo offerto nel finale da tutte le atlete entrate in campo.

L’Indomita vince con merito l’incontro, piazza 4 giocatori: Aleo (16) Manfrè (14) Esposito (11) Coluccio (10) in doppia cifra su otto scesi sul parquet, sopperisce bene alle importanti assenze di Sicola e Galati, dimostra, in linea con gli indirizzi etici, morali e sportivi voluti in tutti questi anni dalla Società, di essere un “gruppo” coeso dentro e fuori dal campo e lascia ben sperare per il proseguo del torneo.

 

B naz. Gir. N – Regular Season

B naz. Gir. N – Regular Season

Classifica

Pun

PG

V

P

1.

Pall. Indomita Catanzaro

4

2

2

0

2.

San Matteo Messina

4

2

2

0

3.

Reggio Calabria

2

1

1

0

4.

Darionews.com Patti

2

2

1

1

5.

Rainbow Catania

2

2

1

1

6.

Rescifina Messina

2

2

1

1

7.

Verga Palermo

0

1

0

1

8.

Cestistica Ragusa

0

2

0

2

9.

Rende

0

2

0

2

ULTIMO TURNO: 2° Giornata Andata

Reggio Calabria

Rende

94-27

 

15/10/11 Ore 20:00

 

Pall. Indomita Catanzaro

Cestistica Ragusa

58-55

 

16/10/11 Ore 17:00

 

Rescifina Messina

San Matteo Messina

69-75

 

16/10/11 Ore 18:00

 

Darionews.com Patti

Rainbow Catania

50-42

 

16/10/11 Ore 18:00

 

Riposa: Verga Palermo

PROSSIMO TURNO: 3° Giornata Andata

Cestistica Ragusa

Rende

22/10/11 Ore 18:00

 

Rainbow Catania

Verga Palermo

22/10/11 Ore 18:00

 

San Matteo Messina

Pall. Indomita Catanzaro

23/10/11 Ore 18:00

 

Darionews.com Patti

Reggio Calabria

23/10/11 Ore 18:00

 

Riposa: Rescifina Messina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons