Indomita nel mercato

 

 

Il numero uno delle Catanzaresi, però, è categorico:”Non faremo passi più lunghi della gamba.Il nostro obiettivo è creare un progetto che abbia una giusta continuità all’interno di un basket femminile sempre più malato”.

Le parole del Presidente sono chiarissime e rispecchiano l’andamento di un mercato che, a livello di cifre è rimasto ancora fermo al periodo pre-crisi.

Cifre da capogiro per ottenere le performance di giocatrici dal passato in A2 in mezzo ad una trentina di forfait in arrivo da tutta Italia. Il mini-girone Calabria-Sicilia dovrebbe essere molto combattuto.

Il sodalizio catanzarese continua ad operare sul mercato.Una lista infinita di giocatrici è sul taccuino della dirigenza.Continua l’interesse per Ambra Sicola.Vicinissima l’ex Rende, Iolanda Torre, centro di 37 Anni.Il quintetto del nuovo coach Stefano Perrotta potrebbe optare anche per qualche scelta “made in Calabria”.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons