Jolly, Barbuto: “Pensiamo a salvarci”

 

 

 

La regular season volge al termine. Una giornata di stop per il campionato e la Nuova Jolly prosegue la sua preparazione in vista della prossima sfida. Il calendario metterà di fronte ai jollyni, l’altra squadra di Reggio Calabria, la Redel Vis di coach D’Arrigo. L’allenatore dei nero arancio Barbuto, fa il punto della situazione ad una settimana dal derby.

barbuto

Una settimana per rifiatare- “E’ stata la classica settimana che viene dopo la sconfitta. Una partita persa nella quale eravamo andati incontro a troppe pressioni. Il nostro obiettivo principale è la salvezza e non è mai cambiato, tanto è vero che neppure contro Marsala, siamo riusciti a rimuovere quel fastidioso 0 alla voce ‘vittorie in trasferta’ che rappresenta senza dubbio un nostro limite, che ci conferma squadra che lotta per mantenere la categoria”.

Lavoro importante per Livera e Iannicelli- “Sono due elementi arrivati sempre nell’ottica della salvezza precedentemente illustrata. Ci servivano due giocatori che si inserissero in maniera tale da non sconvolgere gli equilibri già preesistenti. Iannicelli è più pronto rispetto ad un Livera condizionto da un infortunio che si portava dietro da Fabriano. Adesso, anche lui però è totalmente recuperato e credo che a Marsala, visto che si trattava della sua prima partita con la nostra squadra, sia stato un ‘tradito’ dall’emozione. Al contrario, Iannicelli, avendo già esordito si è sicuramente dimostrato, ripeto, maggiormente pronto. Entrambi comunque sono abbastanza tranquilli e si sono da subito inseriti nel gruppo. C’è una fortissima coesione”.

Tempo di bilanci- “Si, dopo il derby contro la Redel si chiuderà la regular season. Il bilancio è senz’altro positivo però vorrei farlo a fine stagione, visto che questa è una ‘falsa’ ultima giornata. Non dimentichiamo infatti che c’è da disputare la fase ad orologio e per tanto si parla di altre cinque partite da giocare. Bisogna scendere in campo concentrati e cercare di fare ed ottenere il massimo”.

barbuto antonio

La classifica finale- “La vittoria contro la Redel ci garantirebbe il nono posto matematicamente, al termine della stagione regolare. Qualora dovessimo invece vincere e contemporaneamente Marsala perdesse, saremmo addirittura ottavi, in virtù della migliore differenza canestri negli scontri diretti. Al contrario, in caso di sconfitta e vittoria parallela di Gioia Tauro, sarebbe questa di fatto la peggiore delle ipotesi, in quanto scivoleremmo al decimo posto. Logicamente se Gioia Tauro perdesse come noi, rimarremmo appaiate allo stesso quantitativo di punti e riusciremmo a mantenere il nono posto, in virtù della migliore differenza canestri complessiva, fatta registrare nei due derby”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons