Jolly Girl,ancora un sigillo

 

 

 

Partenza sofferta per le reggine, costrette ad inseguire in avvio di gara, viste le buone percentuali al tiro della Astorino e della Raiola, oltre all’apporto sotto canestro della Fregola. Nel secondo periodo l’intensità difensiva cresce ed i risultati si vendono con pareggio e sorpasso che portano le locali sul +4 all’intervallo lungo. Nel terzo periodo Fotia e compagne giocano bene ma subiscono la rimonta avversaria, sancita con un tiro da distanza siderale sulla sirena della Raiola, che rimette in perfetta parità il match.

 

Gli ultimi dieci minuti partono come se si fosse sullo 0-0, come se non fosse accaduto nulla fino a quel momento. È qui che le Jolly Girls mettono la sterzata decisiva che le indirizza verso una fondamentale vittoria. Coach Arillotta passa a zona, varando la 2-3 ed i palloni rubati con contropiede conseguenti, fioccano a dismisura. Peccato per l’imprecisione dai tiri liberi che lascia sempre in partita San Michele, fino agli ultimi palpitanti secondi di partita. Il tabellone luminoso reciterà 59-57 per la felicità della squadra di casa, attesa adesso nel giro di 3 giorni, dalla doppia sfida con Palmi. Sabato appuntamento allo Scatolone, palla a due ore 18:00 per il recupero del match della 5^ di andata; lunedì si replica in terra pianigiana ed è un impegno che non può e non deve essere preso sottogamba.

 

Fabrizio Cantarella – Uff. Stampa Nuova Jolly Basket

Jolly Girls – San Michele Catanzaro 59 – 57

Jolly Girls: Vozza 13, Fotia 25, Cuzzucoli 7, Scordo 5, Ambrogio 3, Nakkache, Smorto 6. Allenatore: Arillotta

San Michele Cz: Astorino 12, Raiola 19, Carpino, Fregola, Fratto 7, Spadaro 5, Purgatorio, Fregola 13, Procopio, Frangipane 1. Allenatore: Mancini

Arbitri: Santucci e Catalano.

Note- Parziali: 11-18/ 30-26/ 40-40.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons