Jolly-Rende 19-49

Il campo era lo stesso, le motivazioni probabilmente le medesime.

Era una domenica mattina dei primi anni ’80: la Viola iniziava a creare un seguito incredibile.

Si giocava Cestistica Piero Viola contro Ragusa: la compagine siciliana, per protestare contro le decisioni del Giudice Sportivo dell’epoca arrivò a Reggio Calabria con soli cinque atleti commettendo già nel primo tempo i cinque falli per ritornare a casa e lasciare un segnale in segnale forte verso il movimento.

In quella compagine giocava un giovanotto,un playmaker che fece parlare molto di se,nel basket calabrese e nazionale:Gaetano Gebbia.

Oggi, a distanza di quasi trentacinque anni, accade lo stesso ma in un campionato di C Calabrese, all’interno del raggruppamento più basso numericamente della storia di questa season regionale(aspettando tempi migliori e la nuova riforma dei campionati).

La gara tra Nuova Jolly e Bim Bum Basket Rende termina al secondo quarto di gioco per inferiorità numerica.

Per la Nuova Jolly scendono in campo 5 under classe anno 1998-99 che dopo aver raggiunto il limite di 5 falli lasciano il campo senza poter essere sostituiti.

Rende, con comprensione, risponde con i giovani del proprio vivaio lasciando in panchina i veterani Spadafora,Gallo e Milito.

La scelta della società reggina dovrebbe essere stata dettata dai fatti e le squalifiche del turno precedente definiti “disgustosi” dalla compagine stessa(sono stati squalificati il play Vozza,il lungo Ielo ed il Coach Dattola).

Per la cronaca, i giovani Jollyni hanno tenuto testa ad i pari età silani per un quarto per poi cedere numericamente passo dopo passo.

L’ultimo caso analogo simile accadde in un Frassati-Crotone: Coach Santo Surace,in protesta per un mancato fischio che provocò l’infortunio al lungo Ninni Melardi, decise di commettere falli sistematico ad ogni azione.

Il fromboliere Gigi Zumbo ed il veterano Avagliano non furono di quell’avviso continuando a giocare in due per un quarto abbondante tra l’incredulità del pubblico presente.

 

Nuova Jolly-Bim Bum Rende 19-49

(17-30,2-19)

Jolly:Gatto 8,Condemi 2,Vadalà 2,Scrpella 4,Triolo 3.

Rende:Filice 1,Mazzuca,Muoio,Spadafora,Gallo,Pucci 5,Tenuta 18,Reda 10,Chironi 5,Milito.

Arbitri Avila e Zappia di Reggio Calabria.

 

Classifica

Botteghelle 20

Ccb 20

Rosarno 16

Bim Bum Rende 16

Pollino 14

Nuova Jolly 10

Lamezia 8

Virtus Catanzaro 4

Villa San Giovanni 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons