JUST DO IT VINCE IL BIG MATCH E RESTA IN VETTA

Primo successo per la Real Geco di Fortunato Vita. Ecco il punto sul Csi Free.

Va in archivio una quinta giornata che ha regalato emozioni a valanga e partite decise con scarti minimi. Prima gioia stagionale per Stingers e Real Geco che portano a casa la vittoria contro le temibili Don Bosco e Mediterranea. Dopo due stop consecutivi riprende la marcia della Ludos che batte nettamente il basket Pellaro. Infuocato derby, deciso nelle battute finali, tra Facciamolo e Si può fare con la capolista che la spunta di un solo punto.

Basket Pellaro Basket Pellaro – Ludos Ufficio Stampa Ludos 51-65

Partita di gran solidità della Ludos che impone fin dalle prime battute il suo ritmo. Il B.Pellaro riesce a restare a contatto nel primo tempo chiuso 25-31. Nella seconda parte del match non riesce a contenere l’attacco della Ludos che manda in doppia cifra ben 4 giocatori (Cavallaro 19, Saraceno-Genoese 14, Pirotta 10). Per i locali 24 A. Latella, 16 Masciana

Facciamolo Just Do It – Si può fare Si può fare No Profit 54-53

In un derby non possono mancare agonismo, tensione, proteste, ed un finale punto a punto, e anche questo non fa eccezione. Dopo un primo quarto equilibrato, la Facciamolo grazie alla grinta di Messineo (15), chiude avanti la metà gara sul 28-21. In apertura del terzo quarto si porta avanti di 12 e amministra il vantaggio chiudendo 42-33. Reazione d’orgoglio della Si può fare che si aggrappa ad un sontuoso Santucci (27) e si porta avanti 45-46. Nel momento di massima difficoltà le bombe di Boyd (11) e il canestro decisivo di Labate (13) regalano il quinto successo consecutivo ai neroarancio.

Don Bosco Don Bosco Basket Reggio Calabria – Real Geco Real Geco Basket 41-52

Dopo un primo quarto equilibrato 9-9, la R.Geco spegne la luce alla D.B. e piazza un parziale di 1-12 chiudendo 10-21 la prima parte. Dopo l’intervallo lungo è la Don Bosco (Perna 18) a piazzare il parzialone di 19-5, che la porta in vantaggio 29-26 a dieci dalla fine. La difesa della D.B. non riesce a contenere Vita (18), Digifico (13) e Musolino (11) subendo 25 punti nell’ultimo quarto che la condannano alla sconfitta.

Stingers Stingers ASD – Mediterranea Mediterranea Basket 57-54

Primo sigillo stagionale per gli Stingers (Romano 20, Manzini 18) al termine di una partita molto equilibrata. La Mediterranea (Vero 14, Brambilla 13) chiude avanti il primo quarto 13-19. Stingers che prima accorciano 29-30, poi mettono la testa avanti 45-41 alla fine del terzo quarto. Nell’ ultimo e decisivo periodo tanto equilibrio e Stingers bravi a mantenere la calma e portare a casa il risultato.

Riposava Gallinese

a cura Csi Free – Pagina Facebook

 

Show Buttons
Hide Buttons