Kobe Bryant anche a Reggio Calabria? Tentar non nuoce

Uno stop nel pomeriggio di ieri, dopo il rifiuto di Cremona e Varese di adeguare i loro calendari, aveva fatto temere che si stesse per mettere la parola fine al grande sogno di vedere Kobe sui parquet italiani ma non è ancora finita. Si cercherà in tutti i modi di convincere le società coinvolte a fare in modo che Kobe Bryant possa giocare le 10 partite italiane nei palasport piu’ capienti d’Italia. 

E’ proprio questo, infatti, il desiderio di Claudio Sabatini che si augura possa prevalere il buon senso. L’idea di far giocare Bryant nelle 10 arene piu’ grandi d’Italia per poter ospitare quanti piu’ spettatori possibili, ci autorizza, perchè no, anche a sognare che un posticino tra le 10 venga riservato a Reggio Calabria, che potrebbe senza alcun dubbio ospitare un evento di simile portata. 

Ci piace allora lanciare questa proposta “da sogno” agli Enti locali ed agli addetti ai lavori affinchè si attivino prendendo subito contatti con Sabatini qualora l’accordo col “Black Mamba” andasse in porto. 

Kobe, che, come tutti ricorderanno, è cresciuto nelle giovanili della Viola, allenato da coach Rocco Romeo, tornerebbe a Reggio Calabria, tappa storica della carriera del padre Joe.

 

Nino Romeo per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons