La Botteghelle si rialza a Lamezia

Una vera e propria impresa per la Botteghelle Basket:l’allievo, Coach D’Agostino, supera il maestro, Pasquale Iracà.

La  prima esperienza per l’ex terzino della Reggina Calcio Primavera con Massimo Orlando  risale al gruppo ’83 della Viola(dove giocavano i bianco-blu Pensabene e Pellicanò) guidato proprio da Coach Iracà.

Senza Canale e la new entry Pandolfi, due bocche da fuoco d’assoluto livello e con Capitan Pensabene costretto a fermarsi per infortunio, i campioni in carica della C Regionale si rialzano in grande stile con una vittoria probabilmente inaspettata.

Combatte ma non riesce a portare a casa la vittoria, invece, il Basketball Lamezia davanti al gremito pubblico dello Sparti.

Primo quarto a netto vantaggio dei padroni di casa che fanno la voce grossa sotto le plance grazie all’atletismo di Gaetano (8 punti nel primo quarto) ben supportato da tutta la squadra che va al primo riposo avanti sul 21-14. La seconda frazione inizia malissimo per i lametini che subiscono un parziale di 5-0 e segnano solo 4 punti con Gaetano nei primi 8 minuti del parziale.

Una tripla di Coluccio riaccende la luce in casa Lamezia, che grazie a Russo prima e Mattia Bosone dopo chiude la frazione avanti di 2 lunghezze. A metà partita il tabellone recita 34-32. Coach Iracà cerca le mosse giuste negli spogliatoi ma i ragazzi riprendono la partita da dove l’avevano lasciata con una miriade di errori da sotto canestro. La partita rimane aperta ma è il Botteghelle ad andare avanti fino al 50-51 con pochi secondi alla fine del parziale. Russo trova la tripla che riporta avanti i suoi a fil di sirena. La parità non si smuove. Restano solo 10’ sul cronometro.

Catanoso sale di colpi grazie alla sua esperienza. I lametini si fanno innervosire da qualche fischio arbitrale, nonostante l’ottima prova della coppia di fischietti. Scordino trova la tripla del più 3, ma Antonicelli ribatte con 5 punti consecutivi. La partita è viva e intensa. Catanoso riporta avanti i suoi.

Russo risponde colpo su colpo e Fragiacomo è glaciale dalla lunetta. Con 80 secondi alla fine del match Lamezia conduce 71-69. Catanoso prende in mano i suoi firmando la tripla del sorpasso (71-72), Lamezia prova a rispondere ma non riesce a trovare la via del canestro. I tiri liberi di Vazzana portano il punteggio sul 71-74.

L’Mvp della sfida è un Ciccio Catanoso sontuoso che, alla vigilia non doveva neanche giocare per problemi fisici.

BASKETBALL LAMEZIA – BOTTEGHELLE BK  71-74

(21-14, 34-32, 53-51)

LAMEZIA: Grande 5, Torcasio 2, Coluccio 3, G.Bosone, Falvo, M.Bosone 4, Antonicelli 14, Fragiacomo 8, Russo 16, Gaetano 14, De Luca 5, Rito. Coach Iracà ass.Lazzarotti

BOTTEGHELLE: Faraci, Cuzzola 16, Pellicanó 5, Scordino 10, Vazzana 4, Totino, Catanoso 22, La Russa 10, Panzera 4, Nucera, Rogolino, Pensabene 3. Coach D’Agostino.

ARBITRI: Nocera – Loccisano.

Classifica C Silver

Vis Reggio 12*

Val Gallico 12*

Virtus Catanzaro 8

Botteghelle 8

Lamezia 6*

Villa San Giovanni 4*

Nuova Jolly 4

Bim Bum Rende 4*

Pollino Castrovillari 2*

Ymca Siderno 2*

New Team Crotone 0*

*Gare in meno

Prossimo turno:

Sabato

Nuova Jolly-New Team Crotone ore 18 Scatolone

Botteghelle-Villa San Giovanni ore 18 Archi

Virtus Catanzaro-Ega Siderno ore 18 Palapulerà

Domenica:

Bim Bum Rende-Vis reggio ore 17,30 Rende

Pollino-Lamezia ore 18.30 PalaFilpo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons