La C Regionale fa la conta

 

 

Il campionato più “vissuto” fino alla passata stagione rischia un brusco ridimensionamento di numeri e mezzi.Qualcuno dice: “Una serie D di qualche anno fa era sicuramente meglio”.

Facciamo la temporanea “conta” aspettando come sempre il consiglio Federale programmato, probabilmente per i primi giorni del mese di Agosto.

Nessuno vuole giocare la costosa e poco redditizia C Regionale.

I parametri e le tasse gara hanno ridimensionato tantissimo il massimo campionato della Calabria.Chi ha programmato si ritrova in C1(JOLLY,PLANET,RANIERI INTERNATIONALSOVERATO,AUDAX,ROSARNO,REDEL ENERGIA) tra mille difficoltà ma a testa alta.Chi non lo ha fatto, o lo sto facendo in questi anni si ritroverà a giocare probabilmente un mini-girone.La questione più importante riguarderebbe la questione Cosenza.

Il sodalizio del Presidente Coscarella, dopo la rinuncia alla C Dil vorrebbe partire dalla C Regionale.Dopo il mancato accordo con Micromega, sembra possibile un nuovo accordo con la Nertos Cosenza formazione neo-promossa in Serie D da questa stagione.

Gioia potrebbe costruire una squadra per salire.

Cosenza, in caso di accordo costruirà una squadra per vincere con due stranieri(si parla di ex Calabresi come Monier,Novatti( e del fratello Apet e Guercetti) oltre che degli ex C1 Trombino,De Marco,Giannotta,Russo,Guzzo e Coscarella.

Virtus Catanzaro ringiovanirà ancor di più il roster che potrebbe somigliare alla San Michele di coach Chiarella della passata stagione.

Villa giocherà con un team di “indigeni” cambiando totalmente la tendenza degli ultimi anni.

Lamezia potrebbe volare alto sotto la guida dell’ex Pianopoli Fusto.

L’Aspi riflette ed attende.Il Soccorso vuole creare una squadra di giovani( voglia di conferme per Suraci della Jolly e per Arillotta e Turiano del Cap).La Botteghelle è in corsa per prendere Gianni Vinci ma vede allontanarsi Catanoso(direzione Nuova Jolly).L’Olympic ha rimandato movimenti, novità e trattative dopo Ferragosto.

La Jbl, formazione al momento più concreta sul mercato(David Tassoni e Billy Fall sono due pezzi da novanta per la categoria) confermerà a breve i giovani Cresta,Basile e Frasca.

 

GIOIESE

VIRTUS CATANZARO

VILLA SAN GIOVANNI

ASPI PADRE MONTI POLISTENA

LAMEZIA

OLYMPIC CLUB

BOTTEGHELLE BASKET

JUNIOR BASKET LIDO

CASTROVILLARI

CAP (A RISCHIO PARTECIPAZIONE)

CUS COSENZA (A RISCHIO PARTECIPAZIONE)

ABBA (A RISCHIO PARTECIPAZIONE)

NUOVO BASKET SOCCORSO

CRAS CATANZARO

SCUOLA DI BASKET VIOLA

CROTONE (EVENTUALE RIPESCABILE)

CCB(EVENTUALE RIPESCABILE)

 

NERTOS COSENZA(EVENTUALE RIPESCABILE ?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons