La C Regionale più magra di sempre

 

 

La C Regionale più magra di sempre. Si è riunita nei primi giorni d’Agosto la Federbasket Calabrese che ha deciso riguardo il numero di team che prenderanno parte al massimo campionato regionale. La decisione, lascerà dietro se più di una polemica, probabilmente scaturitainseguito alla “Deroga Gioiese” prodotta nella passata stagione.

Il dato effettivo, però, a meno di clamorosi ripensamenti, è abbastanza triste.

Dodici compagini, solo dodici, ai nastri di partenza a testimonianza di come risulti sempre più ostica e dispendiosa da affrontare questa categoria, divenuta “ne carne e ne pesce”, a metà tra il semi-professionismo e la pura amatorialità.

Facciamo la conta dunque: L’unica formazione in arrivo dalla provincia di Cosenza sarà il Castrovillari;folta la rappresentanza catanzarese con le cittadine Virtus e Jbl, la neopromossa Cras ed il Lamezia;Dalla piana giocheranno le confermate Cestistica Gioiese ed Aspi Padre Monti Polistena;da Reggio, il Villa si affiancherà alle comunali Olympic,Botteghelle ed alle neopromosse Nuovo Basket Soccorso e Scuola di Basket Viola.

 

La polemica

Tanti i forfait. Lascia la C Regionale il Cap. Erano veritiere le dichiarazioni rilasciate ai nostri microfoni dal Professore Melara che preannunciava l’abbandono alla C della più blasonata e storica compagine del girone con importanti trascorsi in B.

Lascia, come da pronostico anche il Cus Cosenza, che dopo aver riassaporato il sapore della C Regionale ridimensiona per colpa dei costi esosi del campionato stesso.

L’Abba era probabilmente la squadra ideale per disputare questo torneo, fermata dalla “legge sul veterano”: gli imbattibili della Serie D proveranno a ripetersi al gradino di sotto.

La polemica più ricca, però,nasce da Cosenza:Dopo il forfait alla C Dilettanti, il sodalizio del Presidente Coscarella voleva ripartire dalla C Regionale(proprio come accadde alla Gioiese nella passata stagione).La richiesta non è stata valutata.Cosenza città,dunque, resta in D e ripartirà sotto il nome di Nertos sotto la guida di Andrea Fiertler e da una nuova programmazione sul settore giovanile.Nei prossimi giorni verrà pubblicato un comunicato al riguardo del sodalizio silano.

 

 

 

17

 

GIOIESE

 

VIRTUS CATANZARO

 

VILLA SAN GIOVANNI

 

ASPI PADRE MONTI POLISTENA

 

LAMEZIA

 

OLYMPIC CLUB

 

BOTTEGHELLE BASKET

 

JUNIOR BASKET LIDO

 

CASTROVILLARI

 

NUOVO BASKET SOCCORSO

 

CRAS CATANZARO

 

SCUOLA DI BASKET VIOLA

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons