La capolista si rialza,battuta la Cras

 

 

Ritorna al successo la Target che batte la resistenza della Cras Catanzaro.

La capolista si rialza dopo la prima sconfitta stagionale subita sul campo del Lazzaro.

Il primo quarto è molto equilibrato.

I reggini volano in vantaggio nella seconda frazione raggiungendo anche il più undici.

Il più venti di terzo periodo,però rilassa più del dovuto i locali.

La Cras con grinta tenta una incredibiel rimonta.

I tentativi dell’ottimo Curia e soci,però,si fermano sul meno sette.

Grande gara per Gianluca Tripodi Mvp del pomeriggio di Archi.

Molto bene Domenico Pensabene.

Nella Cras,ottimo l’apporto del reggino Gigi Curia.

 

 

Target-Cras 72-61

(20-17,22-14,22-15)

Target: Pensabene 11,Costantino 19,Pellicanò 13,Carbone 4,Scopelliti ne,Surace 2,Pratticò 4,Pecora 1,Tripodi 18,Eufemiese ne,Gatto ne.All Enzo Putortì

Cras:Masciari 5,Musolino,Signoretti 2,Celia M. 4,Curia 21,Maida 4,Cardamone,Celia A ne,Paoletti 14,Bellia 11.All Anna Astorino

Arbitri Sergio Conti e Fabio Politi di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons