La Jolly cede al Cus Messina

Nuova Jolly sconfitta in gara-1 in quel di Messina. La compagine locale inizia come sperava questa serie. È proprio l’avvio di gara che consente ai ragazzi di Pippo Sidoti di mettere il match verso i propri binari. A fare la differenza a fine gara, sarà soprattutto la precisione dalla lunga del Cus, con 6 triple in più rispetto ai nero arancio reggini. Gullo e Cavalieri si dimostrano letali, ben supportati dalle “doppie” di Di Dio e Sereni. Dall’altra parte invece capitan Tramontana ne firma 21, ed insieme a Soldatesca raggiunge la doppia cifra. 
Mercoledì si replicherà in terra reggina. La Jolly no ha ancora perso, Messina non ha ancora vinto. L’impresa è potenzialmente possibile e si proverà a crederci ancora una volta.

Di seguito il pensiero del post-gara del coach Barbuto.

Antonio Barbuto (allenatore Nuova Jolly)- “Siamo partiti un po’ come sempre limitati, molto nervosi per la posta in palio. Secondo quarto sostanzialmente in parità e loro in controllo sempre della partita almeno fino al quarto quarto, dove siamo riusciti a passare dal -15 siamo arrivati a -10 fino ad un nuovo break di 5-0 che probabilmente ha chiuso l’incontro. Tutto sommato la differenza di caratura tecnica poteva essere maggiormente evidente, visto che loro non meritano di stare in DNC ma potrebbero anche disputare la DNA. Gara-2? Sappiamo che sarà anche questa difficilissima ma giocheremo fino alla fine provando a ribaltare i pronostici. Se daremo qualcosa in più e loro qualcosa in meno, allora forse potremmo farcela a portare a gara-3 Messina e sarebbe un bel risultato visto che non hanno mai perso nella stagione regolare. Speriamo anche di recuperare Riccardo Costa, assente quest’oggi”.

 

Fabrizio Cantarella – Uff. Stampa Nuova Jolly Basket

 

 

 

Cus Messina-Nuova Jolly 78-61

 

Cus Messina: Gullo 17, Zaccone, Mercante 11, A. Sidoti 2, Sereni 15, Di Dio 12, Grillo 3, Squillaci, Cavalieri 14, Riva 4. Allenatore: P. Sidoti.

 

Nuova Jolly: Tramontana 21, Suraci, Soldatesca 16, Ielo 4, Iannicelli 2, Venuto 2, D. Costa 7, Vozza 6, Livera 1, V. Costa 2. Allentore: Barbuto.

 

Arbitri: Zaccarelli di Sermoneta (Lt) e Bernassola di Palestrina (Rm).

 

Note- Parziali: 20-8/ 40-27/ 59-40

girone H – Playoff – Giornata 1

C.U.S. Messina

78

Zaccarelli Andrea, Bernassola Andrea

61

Nuova Jolly Reggio Calabria

Pol. Basket Gela

84

Fiore Adriano, De Prisco Giuseppe

56

Gaudium Basket Canicattì

Formaitalia Acireale

77

Carotenuto Paolo, Marino Luigi

64

Amatori Basket Messina

Assitur Planet Catanzaro

67

Marsico Marco, Rodia Pietro

71

Redel Vis Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons