La Jolly è un ciclone

Scorpacciata di canestri e prova di forza casalinga per la Nuova Jolly Reggio Calabria.

Il roster dei reggini, complici i quattro arrivi “Young” dalla Viola Reggio Calabria appare forte, intenso ed imprevedibile.

I ragazzi di Eugenio Dattola si propongono come mina vagante del torneo.

Reggio batte 83 a 52 un Pollino che paga tantissimo l’assenza del perno del team, il centro Andrea Perrone vero punto di riferimento per i ragazzi di Coach Silella.

Ne viene fuori una gara a mille all’ora nei primi due periodi con tanto pressing da una parte e dall’altra.

Nel terzo quarto, Riccardo Costa e soci allungano sostanzialmente il vantaggio acquisito nei primi due periodi chiudendo la gara e regalando spazio a tutti gli atleti del roster.

Difficile trovare un migliore nella Jolly:prima doppia in un campionato senior per il bravo Alessandro Formica, Sindoni è una sicurezza a questi livelli e può crescere ancora, Caccamo è concreto, La Rocca cresce e Riccardo Costa si propone come Mvp del campionato.

Il Pollino subisce un aggancio in classifica

Nuova Jolly – Pollino Basket 83-52

(25-14)(11-16)(23-9)(24-13)

Tabellini

Nuova Jolly:

Costa 21

Caccamo 14

Surace 2

Fragna 1

Larocca 8

Sindoni 15

Speziale 2

Formica 14

Vozza C. 3

Vozza N. (K) ne.

Laiacona 1

Marino 2

Pollino Basket:

Donato 8

Leonardi (K) 4

Attanasio 1

Filpo 7

Barshchevskyy 2

Russo 10

Marrone 11

Borgesano 5

Di Ceglie 2

Raffa 2

Rennis

All Silella

Classifica

Vis Reggio 4

Lamezia 2

Val Gallico 2*

Bim Bum Rende 2

Pollino Castrovillari 2

Botteghelle 2

Nuova Jolly 2

Virtus Catanzaro 2

Ymca Siderno 0

Villa San Giovanni 0

New Team Crotone 0

Prossimo turno

Domenica

Vis-Ega Siderno ore 18

Val Gallico-Virtus Catanzaro ore 18

Bim Bum Rende-Nuova Jolly ore 18

Lamezia Basketbal-New Team Crotone ore 18.30

Pollino-Botteghelle ore 18.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons