La Kleos fa festa:è serie C

 

 

Una gara molto combattuta ed un esito finale che regala un sogno importante alla Kleos, giovanissima società di Lazzaro che, al termine di tante peripezie stagionali è riuscita nell’intento di completare al meglio il campionato ottenendo l’agognata promozione in C Regionale battendo in due gare la resistenza di un’onorevole Ymca di Siderno.

L’Ymca esce dal campo a testa altissima al termine di una stagione esaltante. L’auspicio di massima è che la Kleos, società molto attiva che ha fatto esordire la prima formazione di basket in carrozzina della storia del basket calabrese abbia la forza di sostenere i costi anche di una onerosa C Regionale per la prossima stagione in considerazione che, i numeri del prossimo campionato di C sono, attualmente davvero preoccupanti: la Kleos raggiunge la Target Basket Reggio Calabria e festeggia il successo al PlayOff.

La gara: Benedetto e soci vincono una gara palpitante.

All’Ymca non basta una super cornice di pubblico e tante giocate in velocità.

I piccoli strappi iniziali saranno per l’una e per l’altra squadra ma sarà la Kleos a prevalere nel lungo periodo grazie ad una maggiore esperienza dei singoli ed ad una grande difesa che limiterà i locali al minimo di punti stagionali realizzati tra le mura amiche.

L’Ymca paga,probabilmente le troppe soluzioni personali.

Siderno, comunque sia, non ha mai mollato la presa definitivamente.

Ottima la serata del giovane ’95 Christian Ierinò nelle fila dei costieri.

Fonte e compagni riescono ad andare anche in vantaggio mettendo in grande difficoltà gli avversari.

A metà della terza frazione, Lazzaro mette la freccia sulle ali della super serata di Seby Canale,l’assoluto Mvp della gara.Un canestro più fallo dell’esterno di Lazzaro mette un sigillo importante alla sfida.

La maestria di Gianluca Cugliandro nei possessi finali farà la differenza fino al 70 a 80 finale per la festa finale della Kleos.

 

 

Ymca Siderno-Kleos Lazzaro 70-80

(18-13,26-23,12-27,13-17)

Ymca Siderno:Fonte M. 18, Barranca 2, Crucitti 19, Ierino’ 6, Fuda 6, Commisso 5, Lamberti 3, Fonte E. 8 , Cardamone 1, Audino 2,Gutta ne , Rodi ne.All. Antonio Costa

Kleos Lazzaro:Vinci 15, Errigo 6 , Cugliandro G. 6 , Zavettieri 2, Benedetto 7, Cugliandro A. 15, Canale 23, Meduri 6 , Verduci A. Ne , Verduci B. Ne , Foti ne.Allenatore-Giocatore:Antonio Cugliandro

Arbitri Giovanni Santucci di Bagnara Calabra e Roberto Viglianisi di Villa San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons