La Kleos vola in finale

 

 

La finale per la C Regionale è tutta per la Kleos Lazzaro.

Il sodalizio Tbk vince anche gara due contro un combattivo Soccorso ed al primo anno di Serie D cerca l’immediata promozione.

Tante le novità rispetto a gara uno:La Kleos reintegra nel roster il “fuori-categoria” Seby Canale.

L’Nbs deve fare a meno del proprio Coach Gerardo Brienza inibito e del forte Peppe Dascola.

Nel roster, si rivede dopo sei mesi di stop il play Andrea Schiavone.

La trama della gara ricorda per certi versi quella di gara uno.

Lazzaro parte a mille.

Gianluca Cugliandro gioca al tiro al bersaglio non sbagliando un colpo.

L’innesto di Canale c’è e si sente sui due lati del campo.

L’Nbs fa fatica ed il 4 a 19 iniziale parla da solo.

La rimonta Nbs arriva perentoria grazie a tanti recuperi difensivi ed ad un Crucitti stratosferico.

La marcia in più, però, la da Andrea Schiavone che trasforma tutta la sua voglia di giocare a basket in giocate determinate e concrete.

L’avvicinamento(42 a 46) diventa realtà subito dopo con Nino Crucitti che realizza il canestro del cinquantadue pari.

L’atleta viene chiamato per pochi minuti in panchina e la gara cambia in un amen.

Antonio Cugliandro prende per mano la squadra ed esalta le doti di atleta del Capitano Benedetto(per cifre ed intensità il migliore in campo).

La Kleos inizia a girare al meglio colpendo da fuori con Meduri e trovando giocate super sotto canestro ancora con un Benedetto scatenato.

Il finale è tutto per una Kleos che conquista la finalissima aspettando l’esito della serie tra Ymca e Ccb.

L’Nbs esce a testa alta dalla sfida e dalla serie.

 

 

Nuovo Basket Soccorso-Kleos Lazzaro 74-97

(14-23,21-21,17-18,22-35)

Nbs:A.Schiavone 12,Maio 3,Scordino 10,Longo 2,Lamanna 2,Iero 7,Pellicone 4,Crucitti 21,Brienza 13,Milli,Calabrò.All Quattrocchi

Kleos:Errigo 7,Canale 23,Vinci 4,Cugliandro G. 23,Verduci 1,Cugliandro A. 8,Zavettieri 4,Verduci A,Meduri 3,Benedetto 18.

Arbitri Gianni Santucci di Bagnara e Bob Viglianisi di Villa San Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons