La Lamezia unita si presenta

La nota stama

Le due società di basket lametine, Fortitudo e Virtus G. Rettura, annunciano la loro fusione con la creazione del nuovo progetto Basketball Lamezia. Abbiamo sentito al riguardo i due Presidenti, Carmelo Pisani e Massimiliano Serrao, che insieme reggeranno le sorti della nuova realtà cestistica.“L’idea di unire le forze era già da qualche anno che girava nell’aria, ma solo alla fine della scorsa stagione agonistica ne abbiamo parlato concretamente.Poi è stato tutto molto veloce poiché, avendo deciso di fare il grande passo, a fine agosto abbiamo definito il progetto, delineando l’aspetto organizzativo con l’aiuto dei dirigenti di Virtus e Fortitudo, Bruno Grande, Massimiliano Antonicelli, Roberto Petronio e Nando Fusto. Il primo obiettivo raggiunto è stato la riconferma delle due guide tecniche di entrambe le società, Pasquale Iracà ed Alfredo Lazzarotti.Quest’anno andremo ad affrontare 11 campionati che vanno dalla Serie C fino all’under 13 con l’obiettivo di far crescere i nostri ragazzi, valorizzando il loro talento, in particolare cercando di ben figurare in quelli di eccellenza, novità assoluta in Calabria. E’ anche ovvio che non possiamo prescindere dai risultati sportivi che sono il primo pensiero della società, ma lo sono nell’ottica di crescita dei giovani.Il nostro progetto ha già riscosso parecchio interesse, non solo nel territorio lametino, quindi ci piacerebbe che la nostra idea divenisse un segno positivo per la nostra città. Abbiamo voluto dare un segno di unità adottando il nome Basketball Lamezia e i colori della città, giallo e blu, con il simbolo del castello Normanno-Svevo. Auspichiamo, quindi, che l’intera cittadinanza, istituzioni in primis, comprenda questo passaggio che può divenire fondamentale per la nostra Lamezia.Noi abbiamo posato un’importante prima pietra, e su questa vogliamo costruire, anche se con sacrifici, il futuro di questa nuova realtà sportiva dando l’opportunità a tanti ragazzi di poter praticare seriamente e serenamente lo sport che amano. Diciamo seriamente, perché è stato fatto tutto curando i minimi particolari. Ci siamo dotati di un settore tecnico di tutto rispetto che oltre ai due allenatori sopra citati conta tanti altri tecnici tra i quali Francesco Guida (proveniente dalla Stella Azzurra di Roma), Gennaro Rubino (con importanti trascorsi da giocatore) e il preparatore fisico Valerio Tolomeo. Peraltro, l’attenzione con cui si sta affrontando il nuovo progetto è tale che nei giorni scorsi sono stati conclusi importanti accordi con altre società regionali, come Vibo, Reggio e Tortora, che hanno portato a Lamezia tanti ragazzi interessati al nostro progetto.

A breve verrà ufficializzato l’organigramma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons