La Lega Due pronta ad una svolta epocale

La nuova Lega Due, campionato dove milita la Viola Reggio Calabria è pronta ad una rivoluzione tecnologica attesa e richiestissima da tifosi ed addetti ai lavori.

Nella mattinata di ieri si è svolta una riunione organizzata dalla Lega Nazionale Pallacanestro rivolta agli operatori Media ed ai rilevatori statistici.

Le novità?32 squadre on line e on demand.

Il lancio sarà fatto dal 24/09 da LNP; dal 1/10 al 3/10 sarà possibile per tutti i tifosi iscriversi gratuitamente al primo mese di prova. Poi saranno attivati degli abbonamenti.

E’ probabile,secondo i primi programmi che sia presentato un abbonamento mensile e uno annuale (quello annuale non dovrebbe superare i 50€ per tutte le partite di tutte le 32 squadre, sia per dirette che per on demand).

Un utente che si abbona potrà loggarsi su 3 dispositivi diversi con la stessa password.

Il sito permetterà di creare automaticamente, con un software, gli highlight, on line poco dopo il termine, da usare anche come promo per le gare successive.

LNP studierà come “redistribuire” i proventi: la vera redistribuzione alle squadre secondo il numero di propri abbonati è esclusa perché non possibile da statuto. Si cercherà un’altra formula.

Se possibile, si chiederà l’uso di 2 telecamere con una buona regia:Altrimenti una telecamera ma con immagini ben fatte.

L’audio sarà esclusivamente quello della tv locale.

Se il programma andrà a regime, e si potrà sempre scaricare la gara appena terminata, si eliminerà,strada facendo il matchsharing, oggi  ancora obbligatorio.

È possibile (non è vietato) che una esercizio commerciale acquisti un suo account e lo trasmetta ai tifosi locali. Infatti, al momento, LNP vuole dare maggior visibilità ai campionati.Dunque: da Trapani ad Omegna, da Bologna a Reggio Calabria,tutti i palazzetti dovranno essere cablati nel più breve tempo possibile.

Il primo test  sarà fatto a Treviglio mercoledì prossimo alle ore 18.00, in contemporanea con altri due campi.Lo streaming sarà vietato se c’è la diretta Sky.

Tutte le emittenti TV regional e del Digitale Terreste possono acquistare il servizio e ri-trasmetterlo anche in diretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons