La Liomatic terza al Carone

Dopo due quarti ad inseguire, Seby Grasso prende per mano i suoi compagni.Tredici punti di gap rimontato nella terza frazione e vittoria finale con il risultato di 70 a 62.

Perdere non fa mai piacere, vincere fa morale e gruppo senza dubbio.”Siamo sulla strada giusta”, è questo il commento di Seby Grasso al termine della “finalina” contro Trieste, squadra che disputerà la DNA, il piano di sopra del campionato che verrà disputato dalla Viola.

Sette uomini per battere la DNA? E’ questa la piccola impresa estiva della Viola nel test del Trofeo Carone, condizionato più che mai dalla condensa che ha rallentato l’andamento del torneo stesso.Obiettivo non farsi male, ma obiettivo primario crescere di condizione, attacco dopo attacco, difesa dopo difesa.Il segreto della Viola di questa sera è stato senza dubbio il difendere come si deve.Paparella ha giocato pochi minuti per un affaticamento.Spazio dunque per i restanti atleti del gruppo di coach Fantozzi. Tra le note liete, c’è senza dubbio lo spirito di gruppo che sta crescendo, l’impatto alla gara, per quaranta minuti di Giacomo Sereni ed il ritrovato Grilli al tiro, troppo “brutto” per essere vero nella sfida di semifinale contro Agrigento.Seby Grasso, ormai reggino acquisito si gode questa vittoria d’allenamento accanto alla sua squadra, team che ha tanta voglia di vincere.Il segreto per farlo? Allenarsi bene e tutti insieme.Se gli infortuni rilasceranno il “via libera”, coach Fantozzi avrà a disposizione un carnet di atleti in grado di entrare in competizione tra loro e migliorare “migliorandosi” secondo la strategia estiva di mercato del Dg Condello.

Il prossimo appuntamento giocato per la Viola sarà nel prossimo week-end per la trentanovesima edizione del Trofeo Iliano e Mario Sant’Ambrogio in compagnia di Matera,Upea e Agrigento.

Giovedì la presentazione della squadra al Pepys Beach.

Reggioacanestro.com

LIOMATIC VIOLA REGGIO CALABRIA –ACEPGAS TRIESTE 70 – 62(16-23, 32-42, 54-51)

VIOLA: Paparella, Potì ne, Caprari 16, Laganà ne, Coronini 7, Grilli 22, Grasso 9, Sereni 8, Smorto, Politi 8. Allenatore Fantozzi,Ass Bolignano

TRIESTE: Scutiero 3, Bonetta 1, Zaccariello 6, Ruzzier 11, De Petris 4, Mastrangelo 4, Carra 2, Zecchin 2, Moruzzi 9, Ferraro 12, Maganza 7, Gadini, Sauro 1. Allenatore Dalmasson.

ARBITRI: M.Capurro di Reggio Calabria e Mucella di San Filippo del Mela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons